L'amministrazione della navigazione aerea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

VI L’analisi della proprietà demaniale, è invece materia trattata nel secondo capitolo. Dopo una premessa storico-giuridica sul concetto di demanio in generale, ci si sofferma sulla trattazione dei beni pubblici e privati destinati alla navigazione aerea, facendo esplicito riferimento al demanio aeronautico, ai vincoli che implica la proprietà privata e alla strumentalità dei beni alla luce della riforma del Codice della Navigazione. Nodo centrale del lavoro e “cuore” del d.lgs. 96/05 è la nuova disciplina delle gestioni aeroportuali. Partendo da una panoramica sulle concessioni aeroportuali e dalle vicende che le hanno caratterizzate, specie negli ultimi anni, verrà descritto il nuovo regime che informa questo settore, evidenziando, soprattutto, il nuovo ruolo del gestore aeroportuale e i suoi rapporti con gli organi dell’amministrazione indiretta dell’aviazione civile. L’esposizione della materia continuerà con l’elencazione dei compiti riservati alla polizia negli aeroporti e dei servizi aeroportuali, dando risalto in special modo ai servizi di assistenza a terra e ai relativi controlli di sicurezza negli aeroporti, a cui è stato riservato, data l’importanza dell’argomento, un intero paragrafo. Infine l’ultimo capitolo si occuperà dell’attività amministrativa in senso stretto della navigazione aerea. La prima e la seconda parte saranno dedicate alle molteplici attività svolte dalla polizia alla partenza e all’arrivo degli aeromobili, a bordo di questi e in corso di navigazione. Ampio spazio, inoltre, verrà offerto al tema degli interventi della sicurezza aeronautica. Il terzo paragrafo,

Anteprima della Tesi di Donatella Parracino

Anteprima della tesi: L'amministrazione della navigazione aerea, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Donatella Parracino Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 683 click dal 15/09/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.