Skip to content

Fedra e l'Usignolo. Riscrittura del mito nel teatro di Timberlake Wertenbaker e Sarah Kane

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
indifferenti. […] in una cerchia affiatata, [tra] fratello e fratello, o un figlio al padre, o madre al figlio, o figlio alla madre, che arreca o medita morte o sta per compiere analoga azione.”9 La formula aristotelica torna oggi ad essere profondamente attuale visto il successo che riscuotono le soap opera o le fiction televisive, che riprendono dalla tradizione classica gli amori incestuosi e promiscui, gli omicidi e le vendette che avvengono ora tra gli appartenenti a questi immensi nuclei di fittizie famiglie allargate. La violenza che emerge dal mito attraverso la tragedia greca torna ad essere straordinariamente attuale viste le manifestazioni artistiche odierne. Pulp è l‟aggettivo che descrive tutte quelle opere letterarie o cinematografiche che esasperano la violenza e il sesso in tutte le loro più crude manifestazioni e che ripropongono, in versione contemporanea, le brutalità, talvolta gratuite, delle tragedie antiche e delle “tragedies of blood”10 elisabettiane e giacomiane. Il pubblico contemporaneo sembra gradire e soprattutto riconoscersi nelle immagini forti che vengono costantemente proposte dai mass media e dal teatro11 poiché la violenza è divenuta oggi, nostro malgrado, pane quotidiano. Questo della violenza (intesa come forza distruttrice che irrompe senza preavviso nella realtà) è uno dei punti, insieme con altri che verranno analizzati in seguito, che spiegano il fenomeno di “rimitologizzazione”12 delle arti contemporanee. Il “ritorno al mito” è infatti direttamente proporzionale al “ritorno alla barbarie” che ha segnato gli eventi storico-politici del XX secolo e che ha aperto il nuovo millennio (attentato alle Twin Towers di New York, guerra in Afganistan, guerra in Iraq, attentato a Madrid, brutalità commesse dall‟esercito statunitense ai danni dei prigionieri iracheni). La parata di carne e viscere descritta nei miti appartiene al DNA dell‟uomo che sin dalle sue origini è legato al concetto di sacrificio per esempio, concepito sia come procedura magica in cui un individuo13 viene immolato agli dei dalla comunità per riceverne qualcosa in cambio, sia 9 Aristotele, Poetica, Mondadori, Milano, 1999, 14, 3 b. 10 In Titus Andronicus di Shakespeare, l‟eroe si amputa una mano e alla figlia Lavinia vengono mozzate le mani e la lingua. Nella Spanish Tragedy di Kyd, Hieronimo si stacca la lingua con un morso. Nella Duchess of Malfi di Webster, gli orrori si accumulano in crescendo: le si mostrano cadaveri di cera spacciati per quelli di suo marito e dei suoi figli e al buio il fratello le porge una mano amputata con al dito l‟anello che ella aveva donato all‟amato Antonio. Le opere cinematografiche del regista americano Quentin Tarantino non si allontanano molto dalle immagini sopra citate. 11 Uno degli esempi più recenti e degni di nota lo spettacolo proposto dal gruppo catalano Fura dels Baus, XXX, andato in scena nel 2003 e che ha creato scandalo e diviso pubblico e critica a causa dell‟uso eccessivo di immagini pornografiche e aggressive. Il teatro di Sarah Kane, di cui si parlerà nella seconda parte di questo lavoro, presenta moltissime immagini brutali, mostrate apertamente sul palcoscenico in modo da sovvertire le convenzioni dei drammi antichi che volevano che la violenza accadesse fuori scena. 12 E.M. Meletinskij, Il Mito. Poetica folclore e ripresa novecentesca, Roma, Ed. Riuniti, 1993. 13 Il modulo del sacrificio secondo Walter Burkert avrebbe come indiscutibile effetto la salvezza della comunità dal male e dalla paura, che scompaiono con la vittima condannata.
Anteprima della tesi: Fedra e l'Usignolo. Riscrittura del mito nel teatro di Timberlake Wertenbaker e Sarah Kane, Pagina 10

Indice dalla tesi:

Fedra e l'Usignolo. Riscrittura del mito nel teatro di Timberlake Wertenbaker e Sarah Kane

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Duranti
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2003-04
  Università: Università degli Studi di Siena
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Giovanna Mochi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 228

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

anni 90
barbara nativi
drammaturgia inglese
grecia
il corpo
intervista a barbara nativi
lettearatura inglese
mito
mito e tragedia
nuova drammaturgia inglese
rimitologizzazione
ritorno al mito
sarah kane
teatro antico
teatro contemporaneo
teatro della limonaia, firenze
teatro femminile inglese
teatro inglese
timberlake wertenbaker
tragedia greca
women playwriters

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi