La comunicazione del lato oscuro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 funzione di redimere gli uomini andando loro incontro nella loro realtà profana. In questo senso, la Chiesa tende ad accettare compromessi con le altre istituzioni e con gli ordinamenti del mondo, pur mantenendosi un’istituzione centralizzata che detiene la Verità. Per contrasto, la “setta”:  non è una formazione altrettanto naturale: proprio perché si fonda sulla volontaria conversione di chi vi entra, non preesiste, è l’individuo adulto che sceglie di entrarvi;  essendo molto radicalista, rifiuta ogni compromesso con il mondo e con le sue norme, se ne separa, così come impone di fare ai membri, che rompono drasticamente con le esperienze passate;  la vita individuale e collettiva è disciplinata in modo molto rigido: ogni setta ha un codice morale ed una serie di riti e pratiche funzionali al rafforzamento dei principi basilari su cui si fonda;  la purezza e la coesione interna del gruppo sono assicurate dal vigilare costante degli “anziani” o dei “sorveglianti”, che in casi estremi possono pronunciare l’esclusione di un membro a causa di debolezza o cattiva condotta. Il rigore dello stile di vita di certi gruppi si va attenuando negli ultimi tempi sotto le spinte di una società in continuo progresso, legata a pratiche sociali che tendono ad imporre sempre maggiori contatti con l’esterno (al contrario di quella disciplina di semi- isolamento imposta spesso dalle sette), tuttavia si continua a descrivere le sette come responsabili della loro autoespulsione dalla società e della conseguente pericolosità. Forse anche a causa dei media, emerge un’immagine delle sette che non considera le motivazioni che le hanno portate alla scissione da un ceppo principale, bensì un’immagine che tiene conto solamente degli eventuali atti eclatanti compiuti nel professare una certa credenza

Anteprima della Tesi di Anna Tita Gallo

Anteprima della tesi: La comunicazione del lato oscuro, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Anna Tita Gallo Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1904 click dal 26/03/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.