For building a better world: l'azione del World Food Programme

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

la partecipazione erano l‟aver dichiarato guerra ad una o più potenze dell‟Asse prima del 1-1-1945 e aver sottoscritto la Dichiarazione delle Nazioni Unite del 1942. Tutte le Nazioni presenti alla Conferenza furono riconosciute come Membri originari dell‟Organizzazione dall‟art. 3 della Carta. Compresa la Polonia, la quale rimasta fuori dai lavori preparatori, a causa delle indecisioni sul governo che l‟avrebbe rappresentata alle sedute della Conferenza, ratificò la Carta assieme agli altri Stati e le venne, pertanto, attribuita la qualità di Membro originario. Nei sessantadue giorni di lavori preparatori si discusse a lungo sugli aspetti riguardanti il regime d‟amministrazione fiduciaria. Inoltre, in merito al divieto dell‟uso della forza nelle relazioni internazionali, si aggiunse il principio di legittima difesa, non previsto nelle proposte di Dumbarton Oaks. La struttura organizzativa delle Nazioni Unite, invece, seguì l‟orientamento stabilito nella Conferenza precedente. Alcuni disaccordi riguardarono il ruolo dell‟ONU nel campo della cooperazione economica e sociale. Alcuni Stati, in particolare le potenze medie e piccole, chiedevano che vi fosse da parte dell‟Organizzazione una competenza più diretta ed incisiva. La questione fu risolta riconoscendo il Consiglio economico e sociale come organo principale delle Nazioni Unite, ma confermando un carattere promozionale dell‟attività dell‟Organizzazione in merito allo sviluppo economico e sociale. Conclusi i lavoro preparatori della Conferenza di San Francisco, si attese che la Carta delle Nazioni Unite entrasse in vigore secondo le procedure tipiche dei trattati internazionali, specificate nell‟art. 110, par. 3, il quale prevede come 14

Anteprima della Tesi di Dario Melissano

Anteprima della tesi: For building a better world: l'azione del World Food Programme, Pagina 12

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Dario Melissano Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 579 click dal 08/04/2010.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.