Tra pornografia ed erotismo: il documentario come strumento didascalico - Il caso Doc Erotika al Bellaria Film Festival

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 campo la chiesa si sia irrigidita su posizioni radicali vedendo, nella sessualit , solo il mero aspetto peccaminoso e collocandolo non solo nella sfera coniugale ma al solo scopo di riprodursi. Il sesso Ł tollerabile solo dopo il matrimonio e per il concepimento; fuori da questo rigido doppio perimetro, Ł peccato. Come se godere di una qualit , che il buon Dio ci ha donato, anzichØ rendergliene grazie e onore lo si offendesse. Inoltre, se accettiamo per vero quello che ha affermato Sigmund Freud sulle rimozioni sessuali ( sotto il dominio del mondo esterno l’io infantile si sbarazza delle indesiderate richieste istintuali per mezzo delle cosiddette rimozioni 1; l Io cosciente, condizionato dalla morale inventata dall essere umano, rimuove l istinto sessuale che: [ ] continuerebbero -in senso lato- a rimanere attivi e operanti nell inconscio, influenzando l affettivit del soggetto e costringendolo a mobilitare difese e resistenze per evitare il loro riaffiorare nel campo della coscienza 2), questi indottrinamenti non salvano l uomo ma lo affondano; la proibizione e la condanna derivanti da una visione soggettiva e puritana della problematica sessuale, la negazione del piacere, la coatta identit sessuale, privano l uomo di un passaggio importante della vita e, quindi, sono lesivi della sua dignit e salute. In termini simili, in un commento alla vicenda di Herculine-AdØlaidide Barbin (educata come ragazza in un istituto religioso femminile, riconosciuta in seguito come ragazzo e costretto a cambiare sesso legale e stato civile dopo accertamenti medici e giudiziari, finisce col suicidarsi), ne parla il filosofo francese Michel Foucault: [ ] ammettiamo anche che Ł sul versante del sesso che bisogna cercare le verit piø segrete dell individuo; che l Ł possibile scoprire meglio ci che Ł e ci che lo determina; e se nei secoli abbiamo ritenuto di dovere nascondere le cose di sesso perchØ erano vergognose, sappiamo adesso che Ł il sesso stesso a celare le parte piø segrete dell individuo: la struttura dei suoi fantasmi, le radici del suo io, le forme del suo rapporto con il reale . E 1 Sigmund Freud, Compendio di Psicoanalisi, Torino, Bollati Boringhieri,1999, cap. 8. 2 in Corrado Cordova (a cura di) Enciclopedia Medica Curcio, Armando Curcio Editore, Bologna, 1977, p. 1819.

Anteprima della Tesi di Giuseppe Di Vanni

Anteprima della tesi: Tra pornografia ed erotismo: il documentario come strumento didascalico - Il caso Doc Erotika al Bellaria Film Festival, Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giuseppe Di Vanni Contatta »

Composta da 148 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2115 click dal 16/04/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.