L'arte come fotografia: educare al silenzio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19     dunque con la nozione rinascimentale, tesa a indicare qualcosa di alto e prezioso, evidentemente non alla portata di tutti, ma neppure niente a che fare con l’idea di tecnica in senso stretto, quale insieme un po’ freddo di regole e procedure codificate manualisticamente, così come spesso si sente applicare allo stesso campo fotografico. Nella sua accezione moderna, l'arte è strettamente connessa alla capacità di trasmettere emozioni e per questo motivo si sente spesso supporre che le espressioni artistiche, pur puntando a trasmettere “messaggi”, non costituirebbero un vero e proprio linguaggio, giacché non hanno un codice condiviso tra tutti i fruitori, che interpretano le opere soggettivamente: “La fotografia d’arte dunque, si presenta come un messaggio senza codice perché, paradosso dei paradossi, gli elementi che la costituiscono non sono autentici segni del momento 5 ”. In effetti, l’idea che la fotografia, sia solo un’impronta diretta della luce su un materiale sensibile, ha sempre imbarazzato gli studiosi e i semiologi. Eppure ciò significa il sostenere l’esistenza di un linguaggio, significa inevitabilmente parlare di una scrittura fatta di luce. Dal 1970 tuttavia, molti studiosi iniziano ad accorgersi che la tecnologia a fondamento del processo, pare stabilire comunque una connessione fisica, una certa contiguità, tra oggetto-referente e l’immagine. La difficoltà, resta nel riconoscere alla fotografia, quel rapporto di                                                                                                                 5 Roland Barthes, L’Ovvio e l’Ottuso, Torino, Einaudi, 1985

Anteprima della Tesi di Luca Peroni

Anteprima della tesi: L'arte come fotografia: educare al silenzio, Pagina 13

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Luca Peroni Contatta »

Composta da 211 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6911 click dal 16/04/2010.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.