Adeguatezza sociale e attività sportiva

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il reato colposo 11 § 2. La concezione psicologica della colpa. Critica I fautori della natura psicologica della colpa fondano tale impostazione teoretica su una interpretazione sui generis dell'art.43 comma 3 c.p.; come se tale dettato normativo suonasse così: “agisce colposamente chi tralascia la diligenza alla quale egli è obbligato, e perciò, non si rende conto di realizzare la fattispecie legale”. Molte sono le critiche e i rilievi mossi, sul punto, dalla dottrina soprattutto di lingua tedesca 30 . L'in sé dello schema in parola, si rinviene nell'assunto che l'illecito colposo “deve essere evitato con l'impiego, da parte dell'agente, della debita accuratezza” 31 , con la tensione dello “spirito attentivo” 32 , con la “prudenza” 33 : si allude così ad una diligenza puramente interna, psicologica appunto, che si compendia delle sole determinazioni dell'intimo 34 . Ciò che si assume rilevante, al fine di ottenere i giusti contegni nonché i giusti risultati e le giuste conclusioni, nelle fattispecie colpose sarebbe “una certa prestazione della concentrazione, una chiamata a raccolta dei cinque sensi, un tendere le forze mentali e un convergere di tutto l'apparato psico-fisico” 35 . In carenza di tale lavoro mentale, l'agente non informa la condotta che 30 MARINUCCI, La colpa per inosservanza di leggi, cit., pag. 145, anche autori in nota 152 e ss soprattutto ENGISCH, Untersuchungen über Vorsatz, und Farlässigkeit im Strafrecht, 1964, pag. 269; BAUMANN, Strafrecht, Allgemeiner Teil, 1969; GALLO, voce Colpa, cit., pag. 636; VENEZIANI, Regole cautelari “proprie” e “improprie”, cit., pag. 1 e ss 31 FEURBACH, Betrachtungen über “dolus” und “culpa” überhaupt und den “dolus indirectus” ins besondere, in Bibliothek für die peinliche Reschtswissenschaft, vol 2, 1800, pag. 208 32 BIERLING, Juristiche Prinzipienlehre, vol. III, pag. 312; RÜMELIN, Das Vercshulden im Straf- und Zivilrecht, 1909, pag 29; LAMMASCH RITTLER, Grundriss des Österreichischen Strafrecht, 1926 33 PETTOELLO MANTOVANI, Il concetto ontologico del reato: la colpa, Milano, 1954, pag. 164; HIPPEL, Vorsatz, Fahrlässingkeit Irrtum, in Vergl. Darst., A.T., vol. III, pag. 467; HAFTER, Lehrbuch des schweizerischen Strafrecht, 1926, pag. 119 34 ENGISCH, Untersuchungen über Vorsatz, und Farlässigkeit im Strafrecht, 1964, cit., pag. 270 e 306 35 ENGISCH, op ult. cit.

Anteprima della Tesi di Cristian Salvatore Coviello

Anteprima della tesi: Adeguatezza sociale e attività sportiva, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cristian Salvatore Coviello Contatta »

Composta da 179 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1028 click dal 22/04/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.