Associazioni sportive dilettantistiche: aspetti tributari e civilistici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Nel registro istituito presso la Regione devono iscriversi gli enti che operano nelle materie attribuite alla competenza delle Regioni26 e le cui finalità statutarie si esauriscono nell’ambito della Regione stessa. Nel registro nazionale delle persone giuridiche istituito presso l’Ufficio Territoriale del Governo devono iscriversi gli enti che operano nell’ambito di più Regioni o che agiscono a livello nazionale. Tali enti devono rivolgersi all’Ufficio Territoriale del Governo della Provincia in cui hanno la loro sede. La domanda per il riconoscimento della persona giuridica, sottoscritta dal fondatore o da coloro ai quali è conferita la rappresentanza dell'ente, è presentata, a seconda dell’ambito di operatività dell’ente, all’Ufficio Territoriale del Governo della Provincia in cui è stabilita la sede dell'ente o al Presidente della Regione. Alla domanda i richiedenti, come previsto dal decreto del Presidente della Repubblica n.361/2000 e dai chiarimenti contenuti nella circolare del Ministero dell’Interno 23/2/2001 prot. n. M/5501/30, devono allegare:  due copie, di cui una autentica in bollo, fatte salve le esenzioni di legge, dell'atto costitutivo e dello statuto, redatte per atto pubblico;  una relazione illustrativa sull’attività svolta e/o su quella che si intende svolgere, debitamente sottoscritta dal legale rappresentante;  una relazione sulla situazione economico-finanziaria dell’ente, corredata da una perizia giurata di parte qualora l’ente sia in possesso di beni immobili, nonché da una certificazione bancaria comprovante l’esistenza, in capo all’ente stesso, di un patrimonio mobiliare;  copia dei bilanci preventivi e dei conti consuntivi approvati nell’ultimo triennio o nel periodo intercorrente tra la costituzione e la richiesta di riconoscimento;  l’elenco dei componenti gli organi direttivi dell’ente e l’indicazione del numero di associati, sottoscritti dal legale rappresentante. Il responsabile della procedura amministrativa27 rilascia una ricevuta che attesta la data di presentazione della domanda. Il comma 5 dell’art. 1 del decreto del Presidente della Repubblica n. 361/2000 prevede che entro il termine di centoventi giorni dalla data di presentazione della domanda si provvede all'iscrizione. Al successivo comma, inoltre, si 26 Le materie di competenza delle Regioni sono stabilite dall’art.14 del decreto del Presidente della Repubblica n. 616 del 24 luglio 1997. 27 Ufficio Territoriale del Governo o Regione a seconda del registro al quale deve iscriversi l’ente in base all’ambito di operatività. 11

Anteprima della Tesi di Sara Del Bianco

Anteprima della tesi: Associazioni sportive dilettantistiche: aspetti tributari e civilistici, Pagina 11

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Sara Del Bianco Contatta »

Composta da 154 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4602 click dal 11/05/2010.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.