Le imprese di pubblici trasporti locali - Problematiche di finanziamento dello sviluppo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I 1 Com’era il trasporto pubblico locale “La tecnica dei trasporti si sviluppa nella storia dell'umanità tra la ricerca di fonti energetiche (le prime delle quali furono l‟uomo e gli animali) e i ma- 1 nufatti (i primi dei quali furono le imbarcazioni e le ruote)”. L‟inizio del trasporto su strada, sia pure senza propulsione meccanica, fu avviato dall‟invenzione della ruota: carrozze di ogni tipo, da quelle padro- nali, eleganti e raffinate, alle carrozze di posta che adempivano alla funzio- ne di corriere e successivamente come strumento per il trasporto di persone, alle diligenze-carrozza pubblica a cavalli, agli omnibus (nel significato di carrozza diligenza per tutti) ai velociferi che, con cambi di cavalli molto frequenti e tariffe maggiorate, permettevano collegamenti più rapidi ed effi- caci. Quindi le antesignane dell'omnibus sono le diligenze, se impiegate nel servizio pubblico, e le carrozze, se utilizzate ad uso esclusivo dei privati e 2 del trasporto della posta. Questi "legni", come venivano genericamente chiamati, differivano sostan- zialmente per le comodità offerte ai viaggiatori, per le capacità di carico e per il numero dei cavalli occorrenti al loro traino. Le carrozze accoglievano al massimo quattro persone, le diligenze, invece, arrivavano a trasportarne da 6 a 8 ed altrettante allo scoperto se munite di imperiale (così si chiamava la zona superiore delle vetture quando era equipaggiata per accogliere altri passeggeri). Le prime erano generalmente trainate da una sola pariglia di animali mentre le seconde, come base, specialmente sulle lunghe distanze, necessitavano almeno di due pariglie. Sia le diligenze che le carrozze, in ca- so di lunghi viaggi sostavano, di notte, nelle "stazioni di posta" munite di 1 Vercelloni, "Atlante Storico delle Metropolitane nel Mondo", Electa ed., Milano 1989. 2 Cfr.: Barbara Agostini, "Trasporti Urbani" in "Storia del disegno industriale 1851-1918. Il Gran- de Emporio del Mondo", Electa, 1990, pag. 397.

Anteprima della Tesi di Guido Gautero

Anteprima della tesi: Le imprese di pubblici trasporti locali - Problematiche di finanziamento dello sviluppo, Pagina 2

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Guido Gautero Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 521 click dal 23/09/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.