Prototipo di file sharing basato su tecnologia JXTA e reti Peer-to-Peer

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

___________________Capitolo 1 - Dal paradigma Client/Server al Peer-to-Peer 6 CAPITOLO 1: DAL PARADIGMA C/S AL P2P 1.1 I PROBLEMI DEL MODELLO CLIENT/SERVER Il paradigma client/server è alla base del funzionamento del Web. Secondo questo modello giocano un ruolo fondamentale due elementi chiave: il client e il server. Il primo è responsabile dell’inizio della comunicazione; può essere visto come l’utente che cerca una pagina web o come un qualsiasi processo che necessita di una risorsa presente in remoto. Il server, invece, rappresenta la macchina (o l’insieme di macchine) che possiedono le risorse e le mettono a disposizione dei vari client. Il server può essere visto come un processo sempre attivo che resta in ascolto delle richieste e ad ogni richiesta ottenuta lancia l’azione per gestirla; quest’azione può essere o semplicemente la restituzione di una risorsa statica (come ad esempio una pagina web) oppure l’invocazione di ulteriori programmi (come accade con i cgi). Il server, inoltre, è responsabile del mantenimento delle sessioni con i vari client e della chiusura delle diverse connessioni aperte con esso. Il protocollo HTTP (che è alla base di Internet) si basa proprio sul modello client/server; la comunicazione, infatti, si compone di due azioni fondamentali: l’HTTP Request e l’HTTP Response. La prima è utilizzata dal client per richiedere una risorsa (nella sintassi è necessario inserire l’indirizzo del server a cui chiedere la risorsa, la porta di comunicazione e la risorsa stessa), mentre la seconda è utilizzata dal server per inviare le risposte (o, eventualmente, messaggi di errore); bisogna, inoltre, sottolineare che prima che abbia luogo lo scambio di messaggi è necessario che la connessione (TCP o UDP) venga “aperta”. Per aprire una connessione non è sufficiente una richiesta del client, ma occorre che il server accetti la connessione e la notifichi al client stesso. Ricapitolando, quindi, ad ogni richiesta di una risorsa le operazioni che client e server compiono sono molteplici: 1. Il client chiede al server una connessione (TCP o UDP) 2. Il server accetta la connessione e la notifica al client 3. Il client richiede la risorsa

Anteprima della Tesi di Leonardo Simone

Anteprima della tesi: Prototipo di file sharing basato su tecnologia JXTA e reti Peer-to-Peer, Pagina 4

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Leonardo Simone Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 346 click dal 22/03/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.