Ecosystem approach: una nuova strategia per la salvaguardia della biodiversità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

    13  3. I principi fondamentali dell’ambiente In dottrina, in giurisprudenza e negli strumenti relativi al diritto internazionale dell’ambiente si trovano spesso dei riferimenti ai principi generali. Alcuni di tali principi costituiscono proprio regole di comportamento per gli Stati (ciò accade ad esempio con il principio del divieto di inquinamento transfrontaliero, quello di prevenzione e quello di cooperazione). Altri vengono considerati in via generale come principi aventi natura interpretativa impiegati specialmente dai giudici, o come principi-guida che indicano il comportamento più corretto da tenere per l’adozione di decisioni in materia ambientale (come per il principio precauzionale, o quello di “chi inquina paga” o ancora dello sviluppo sostenibile). Altri invece sembrano dei concetti astratti di cui le conseguenze non sono affatto chiare (come accade per i concetti di interesse comune e di patrimonio comune dell’umanità o dell’equità intra e iter generazionale). Le fonti del diritto internazionale dell’ambiente sono eguali a quelle del diritto internazionale quindi questi principi non costituiscono una fonte di diritto internazionale diversa e autonoma. Tali principi si sono formati specialmente in via normativa e quindi fanno parte per citare gli esempi più importanti della Dichiarazione di Stoccolma, della Carta mondiale della natura, della Dichiarazione di Rio. Al di là delle difficoltà concettuali dei principi va tuttavia tenuto presente il fatto che costituiscono un elemento fondamentale del diritto internazionale dell’ambiente. Veniamo, dunque, ad analizzarli.

Anteprima della Tesi di Manuela Finis

Anteprima della tesi: Ecosystem approach: una nuova strategia per la salvaguardia della biodiversità, Pagina 10

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Manuela Finis Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1954 click dal 30/05/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.