Skip to content

Gli strumenti espressivi dei giovani: linguaggio e musica analizzati all'interno del contesto spagnolo

La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: Loggati o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 parte dei linguisti spagnoli, che devono prestare sempre maggiore attenzione al fenomeno del linguaggio giovanile, diversamente rispetto a ciò che avveniva in passato: durante gli anni del franchismo, infatti, le varietà di substandard nazionale, considerate una minaccia per l‟integrità della lingua nazionale, erano represse per mantenere la tradizione secolare di un‟unica lingua ufficiale 23 . In seguito, con il mutato clima politico-culturale, si registrò una crescita d‟interesse per i problemi generali del mondo giovanile e quindi anche per gli aspetti linguistici, considerati come una parte essenziale delle grandi trasformazioni sociali della Spagna democratica. Oltre a un boom negli studi, si assistì anche a un‟esplosione di questo linguaggio che, inizialmente denominato rockero o pasota, dopo le sue fortune madrilene in ambienti bassi e suburbani, si diffuse in modo capillare arrivando ad essere chiamato cheli. Come risulta dagli studi di Margarita de Hoyos Gonzáles 24 , in quegli anni il gergo era molto limitato: si utilizzavano frasi prefabbricate dal taglio e dalla struttura semplice. Il parlante tentava di parlare in modo incomprensibile se alla conversazione era presente una terza persona, cambiando il significato di parole o frasi per sconcertare l‟uditore. Questo linguaggio partiva dalla lingua dei gitani e si nutriva di parole straniere deformate: anglicismi (ad esempio monis per dinero, proveniente da money), gallicismi (espectro per fantasma, chocante da choc), etc. Gli studi riguardanti questi fenomeni erano, all‟inizio, legati principalmente al lessico; oggi si è capito però che per comprendere appieno una lingua bisogna considerarla in tutta la sua ampiezza, analizzando anche le strategie comunicative come ad esempio il tono o i diversi registri utilizzati in differenti situazioni 25 . 23 Raffaella Odicino, Lengua de la norma y jerga juvenil p.70 in Dante Liano (a cura di), Lingua e letteratura nei Paesi Ispanici, Milano, Vita e pensiero, 2006, pp.69-87. 24 “Una variedad en el habla coloquiál: la jerga cheli”, Cauce, Núm.4 pp.31-39. http://cvc.cervantes.es/literatura/cauce/pdf/cauce04/cauce_04_004.pdf. Data ultima consultazione 09/03/11. 25 Nonostante questi elementi siano da considerare importanti per comprendere appieno il LG, in realtà gli studi condotti fino ad oggi si concentrano ancora prevalentemente sul lessico. Questo è da ricondurre nella difficoltà che incontra chi si occupa di questo argomento: si tratta di varietà effimere, in continuo mutamento e il cui elemento più visibile ed immediato sono le parole. Ci si sofferma
Anteprima della tesi: Gli strumenti espressivi dei giovani: linguaggio e musica analizzati all'interno del contesto spagnolo, Pagina 9

Indice dalla tesi:

Gli strumenti espressivi dei giovani: linguaggio e musica analizzati all'interno del contesto spagnolo

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Autore: Elena Perego
Tipo: Laurea liv.I
Anno: 2009-10
Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
Corso: Esperto linguistico d'impresa
Relatore: DanteLiano
Lingua: Italiano
Num. pagine: 106

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario, dalla commissione in sede d'esame, e - se pubblicata su Tesionline - anche dalla nostra redazione.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

linguaggio musicale
linguaggio e musica
linguaggio del rap
rap spagnolo
musica rap
linguaggio giovanile
giovani
rapper spagnoli
musica
linguaggio della musica
rapporto giovani e musica
linguaggio giovanile spagnolo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani

Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi?
Quale sarà il docente più disponibile?
Quale l'argomento più interessante per me?
...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile


La tesi l'ho già scritta, ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri. Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi