Messa a punto di un sistema di acquisizione dati per la valutazione delle prestazioni di una macchina ad assorbimento

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo I Le macchine ad assorbimento 3 contemporaneamente la sottrazione del calore Q 2 alla temperatura T 2 e la fornitura del calore Q 2 +Q 1 alla temperatura T 3 . I trasformatori di calore hanno la funzione di trasferire il calore Q 2 dalla temperatura T 3 alla temperatura T 1 , essendo T 1 >T 3 . Il fenomeno di compenso consiste nel trasferimento del calore Q 1 da T 3 a T 0 , essendo T 3 >T 0 . Tali macchine esistono perché in natura sono presenti sostanze in grado di consentirne l’attuazione. Queste sostanze sono le soluzioni liquide sature, sistemi termodinamici a due componenti e due fasi, liquido e vapore. 1.3 Classificazione dei gruppi frigoriferi ad assorbimento [1] Esistono varie tipologie di gruppi frigoriferi ad assorbimento. Una divisione può essere effettuata sulla base della fonte di energia termica ed un’altra sulla base della soluzione contenuta all’interno del circuito frigorifero. L’energia termica può essere fornita: - da una fiamma diretta, ovvero bruciando direttamente combustibile nel generatore; - da vapore; - da acqua calda, purché a temperatura superiore a 75°C. Dal punto di vista del fluido di lavoro, sono molte le soluzioni che, in linea teorica, possono essere utilizzate, ma nella pratica ne vengono utilizzate due: - Acqua – Bromuro di Litio (H 2 O-LiBr); - Ammoniaca – Acqua (NH 3 -H 2 O). Delle due sostanze che formano la miscela una svolge la funzione di refrigerante, mentre l’altra svolge la funzione di assorbente. Nella fattispecie, nel ciclo ad acqua e bromuro di litio è l’acqua a fungere da refrigerante e il bromuro di litio da assorbente, mentre nel ciclo ammoniaca - acqua è l’ammoniaca il refrigerante e l’acqua l’assorbente. I requisiti fondamentali che si richiedono per una coppia refrigerante-assorbente possono essere riassunti come indicato: - elevata solubilità dell’assorbente nel refrigerante alla temperatura dell’assorbitore ed alla pressione corrispondente alla temperatura di saturazione dell’evaporatore; - calore di evaporazione del refrigerante alla temperatura di evaporazione elevato;

Anteprima della Tesi di Leonardo Temperoni

Anteprima della tesi: Messa a punto di un sistema di acquisizione dati per la valutazione delle prestazioni di una macchina ad assorbimento, Pagina 6

Diploma di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Leonardo Temperoni Contatta »

Composta da 60 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 478 click dal 03/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.