Kamisama no Pazuru - Traduzione e analisi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

null 84 null che non sia Miike a essere cambiato, bensì l’industria che lo circonda. 6 Ormai non ci sarebbe più posto per il genere a basso budget che ha imperversato nella decade precedente, anche a causa della scomparsa del mercato video che ne era “culla”. Per questo motivo, Miike Takashi ha scelto di andare avanti alternando pellicole che possono essere definite “marginali” a film per il botteghino. Ma nonostante questo, la sua vena stilistica non è cambiata: Miike continua a girare film con le stesse tematiche, raccontate in modi sempre diversi e originali. In Kamisama no pazuru, ad esempio, si possono certamente riconoscere l’ossessione per la creazione, per l’annichilimento e per il significato della vita che si potevano già intuire nelle domande “dove sono?”, “ cosa sto facendo?” che si potevano trovare in Dead or Alive 2, Izo e Big Bang love Juvenile A. Kamisama no pazuru è un film tratto dall’omonimo romanzo di Kimoto Shinji. Kadokawa Haruki, uno dei produttori, ha detto di aver avuto l’idea per questo film nel 2003 mentre si trovava in prigione a causa di problemi di droga. Racconta che gli apparvero delle visioni e che la sua anima volò in alto in cielo. Questa esperienza extracorporea, che lo ha incuriosito riguardo l’origine dell’universo, lo ha spinto a leggere il romanzo di Kimoto. Da qui, poi, l’ispirazione per la realizzazione del film, scegliendo in seguito di affidarne la regia a Miike Takashi e la sceneggiatura a uno dei più fidati collaboratori di Miike, Nakamura Masa. Miike, dal canto suo, ha sempre richiesto sacrifici al suo pubblico e Kamisama no pazuru non fa eccezione, considerando il fatto che gran parte del film implica lunghe discussioni riguardo le leggi della fisica e la creazione dell’universo. Sta di fatto, comunque, che Kamisama no pazuru prescinde dalla sceneggiatura originale. A detta dell’attrice conullprotagonista Tanimura Mizuki (nel ruolo di Saraka nel film), in una sua intervista rilasciata per “Cinema Comin’Soon”, “ [per Miike Takashi] il copione praticamente non esisteva” 7 . Infatti, il regista preferiva che gli attori cercassero di improvvisare il più possibile i dialoghi, come spesso accade per i suoi film: 6 MES TOM, A Midnight Eye review: God’s puzzle, 2008 7 CINEMA COMIN’ SOON, Mizuki Tanimura intabiuu, 2008

Anteprima della Tesi di Elisa Gazzola

Anteprima della tesi: Kamisama no Pazuru - Traduzione e analisi, Pagina 6

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Elisa Gazzola Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 956 click dal 07/06/2011.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.