Skip to content

The evolution of Venture Capital and Private Equity Investment Models for the development: Europe, USA, and Israel Markets. ''Start Ups Boom'' starting to boostrap High Tech in the Universities

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
12 foundation of research universities), opening to talents and risk-taking culture. It is all about a profound process: as underlined by some experts, such as Sara Lacy 1 , behind new economy’s optimism and rhetoric in the late 1990s there was a structural process that did not stop with the dot-com bubble. For instance, keeping in mind intermediate oscillations, the level of venture capital investments showed an annual growth composite rate of 11%, proper for inflation between 1985 and 2007. In the United States, between 1970 and 2008, for every dollar invested in Venture Capital and in venture backed companies, 6,36$ income were produced. Despite the new contraction of investments due to the global financial crisis, most notably affecting the Western world, whose effects are still uncertain, it is possible to determine how successful companies “seek innovation”, both business products and models, increasingly employing the grid of opportunities brought about by the Internet and the so called “net economy”. It is often the case of organizational innovations, a rearrangement of factors of production within the same technological paradigm, no less they can lead to notable benefits. Many information technologies – processors speed, number of transistor per CPU, memory capacity, amount of transmittable bit per time unit – have been experiencing an exponential growth for decades. In the next 10 years, in many production sectors it will be necessary to get ready to the consequences and shocks of the presence of a huge capacity of processing, memorization and transmission of information considered “real time” today and that will become a sort of “increased reality” without realizing it. Whole markets will most probably be radically remolded, as recently happened to the market of music production and distribution, keeping in mind what happened to music industry, which has been utterly uprooted from its values and the multinationals still do not know how to react, and, to this end, the same is happening to cinema industry. Some cognitive fields, such as molecular biology or pharmacology, since forever seen as limited areas, will turn more and more into “information technologies”, modifying its related professions and businesses. Therefore, the global economic system is raising its level of sensitivity to changes: innovations in the social use of technologies have an extremely fast potential of diffusion and consequently they can lead to a quick modification of the way of living and working of millions of people. Moreover, the alternation of technological paradigms, the accumulation of incremental innovations and the leaps brought on by disruptive innovations led to the creation of opportunities that may be intercepted and promoted by venture capital system. The future is unpredictable, but 





























 























 
 1 Award-winning journalist Sarah Lacy is editor-in-chief of TechCrunch. Her columns and articles cover Silicon Valley businesses, startups and emerging markets. She is the author of the book, Once You're Lucky, Twice You're Good: The Rebirth of Silicon Valley and the Rise of Web 2.0 (which also goes under the name The Stories of Facebook, YouTube and MySpace). Lacy also writes the "Valley Girl" column for BusinessWeek and serves as "Silicon Alley" correspondent for the Tech-Ticker blog.
Anteprima della tesi: The evolution of Venture Capital and Private Equity Investment Models for the development: Europe, USA, and Israel Markets. ''Start Ups Boom'' starting to boostrap High Tech in the Universities, Pagina 3

Informazioni tesi

  Autore: Diego Tha
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
  Facoltà: Economia
  Corso: Finanza
  Relatore: Giorgio Ricchebuono
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 210

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

private equity investment mode
venture capital and private equity investment mode
venture capital

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi