Divismo cinematografico e musicale: analisi sociologica del fenomeno

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Divismo cinematografico e musicale: analisi sociologica del fenomeno 5 Introduzione Il presente lavoro ha come obbiettivo quello di analizzare il fenomeno del divismo. Nel voler trattare tale tematica mi sono accorta che avrei potuto affrontarla da differenti punti di vista; seguendo un approccio prettamente storico, od uno antropologico, piuttosto che psicologico, oppure scegliere di approfondirla in ambito sociologico. Definire una linea guida per descrivere in maniera esaustiva lo studio di un fenomeno come quello del divismo è tutt’altro che semplice, essendo questo un argomento ancora poco studiato scientificamente, data la sua scarsa bibliografia. Ho scelto di trattare tale tematica in ambito sociologico anche se per alcuni studiosi l’accostamento tra divismo e sociologia è da considerarsi ancora oggi azzardato, in quanto avvolto da un pregiudizio che lo considera irrilevante e futile. Conforta comunque sapere che tale pensiero non è condiviso da tutti i sociologi, infatti lo studioso francese Edgar Morin, uno dei primi ad affrontare il mondo dei divi in maniera più rigorosa e non giornalistica, si discosta da tale giudizio precisando all’interno del suo libro sulle star: “Questo libro si interessa a ciò che per gran parte della sociologia ufficiale era (e resta) confinato tra gli argomenti insignificanti e stupidi […] Sono sempre più persuaso che non bisogna mai essere irriguardosi nei confronti di un fenomeno e che il critico deve prima di tutto esercitare il mestiere su se stesso per conservare qualche valore fuori di sé.” (Morin, 1995, p. 23)

Anteprima della Tesi di Valentina Mariani

Anteprima della tesi: Divismo cinematografico e musicale: analisi sociologica del fenomeno, Pagina 2

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Valentina Mariani Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5074 click dal 15/06/2011.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.