Indagine sperimentale per il trattamento delle acque di falda contaminate dalle presenza di piombo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2 Il problema dei siti contaminati 10 Tabella 2. Valori di concentrazione limiti accettabili nelle acque sotterranee (solo metalli) ai sensi del D.M. 471/99. N°. ord METALLI Valore limite (µg/l) 1 Alluminio 200 2 Antimonio 5 3 Argento 10 4 Arsenico 10 5 Berillio 4 6 Cadmio 5 7 Cobalto 50 8 Cromo totale 50 9 Cromo (VI) 5 10 Ferro 200 11 Mercurio 1 12 Nichel 20 13 Piombo 10 14 Rame 1000 15 Selenio 10 16 Manganese 50 17 Tallio 2 18 Zinco 3000 Altresì, successivamente all’emanazione del suddetto Decreto Ronchi, l’istituto della bonifica è stato più specificamente disciplinato dalla Legge 9/12/1998, n.426, “nuovi interventi in campo ambientale”, dal D.M. 18/09/ 2001, n.468, regolamento recante: “ Programma nazionale di bonifica e ripristino ambientale” e dalla Legge 31/07/2002, n.179, “Disposizione in materia ambientale”. Un quadro riassuntivo dei principali strumenti normativi vigenti, in relazione alle specifiche matrici ambientali, viene riportato in Tabella 3.

Anteprima della Tesi di Maurizio Mazzola

Anteprima della tesi: Indagine sperimentale per il trattamento delle acque di falda contaminate dalle presenza di piombo, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Maurizio Mazzola Contatta »

Composta da 107 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 428 click dal 20/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.