Studio delle proprietà dinamico-meccaniche di nanocompositi polimerici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1: Introduzione Molinari Andrea - Ingegneria delle Materie Plastiche – Anno Accademico 2008/2009 - 1 - 23 Fig 1.5: Struttura dell’idrotalcite: le figure gialle rappresentano M(III) mentre le blu M(II) La formula generale delle idrotalciti sintetiche è spesso scritta come [M(II) 1-x M(III) x (OH) 2 ] x+ [A n- x/n ] x- ·m S, dove M(II) può essere Mg, Zn, Co, Ni, Mm, etc.; M(III) può essere Al, Cr, Fe, V, Co, etc.; A n- l’anione di compensazione della carica (CO 3 2- , SO 4 2- , Cl - , NO 3 - , anioni organici, etc.); m il numero di moli del solvente di co-intercalazione (S), genericamente acqua, secondo la composizione in peso del composito. Il numero di moli x del catione M(III) secondo la composizione in peso, è generalmente compreso tra 0,2 e 0,33 e il suo valore determina la densità di carica della struttura (layered). [11] 1.3.2 Come si preparano La maggior parte delle idrotalciti sintetiche viene preparata mediante co- precipitazione degli idrossidi M(II) e M(III) scelti con soluzioni diluite di NaOH e/o NaHCO 3 o Na 2 CO 3 . Si ottengono generalmente campioni a bassa cristallinità senza un basso grado di supersaturazione e durante la precipitazione si mantengono temperature relativamente elevate; comunque, per ottenere campioni con buona cristallinità è spesso richiesto un trattamento idrotermico di invecchiamento a 180÷200°C sotto pressione.

Anteprima della Tesi di Andrea Molinari

Anteprima della tesi: Studio delle proprietà dinamico-meccaniche di nanocompositi polimerici, Pagina 11

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Andrea Molinari Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 823 click dal 23/06/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.