Smart Cities. Definizioni e confronti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 più velocemente di quelli delle campagne che le circondano. Globalmente il nu- mero di persone che vive in città con un milione o più di abitanti crescerà da cir- ca mezzo miliardo nel 1975 a quasi due miliardi nel 2025 e ed è previsto che, en- tro il 2050, la percentuale salirà fino all’70%. Figura 2: Popolazione mondiale (1980-2050). Fonte: Population Division of the Department of Economic and Social Affairs of the United Na- tions Secretariat, World Population Prospects: The 2006 Revision and World Urbanization Pro- spects: The 2007 Revision, http://esa.un.org/unup. Quest’urbanizzazione è emblematica del progresso economico e sociale del XXI secolo e dà prova di come le città siano il motore dell’economia, oltre che il lu o- go privilegiato della ricerca, dell’innovazione, della partecipazione e della conv i- venza, della cultura e dell’istruzione. Tuttavia, le città moderne e soprattutto post-globalizzazione, sono anche luoghi in cui convergono tensioni di varia natura: le sfide dei mercati internazionali, la crisi economica, quella energetica, la necessità di uno sviluppo sostenibile, i con- flitti politici e sociali, la sete di conoscenza e le reti di telecomunicazione e di tra- sporto. Le città, quindi, pur avendo il potenziale per fornire trasformazioni positive all’umanità, devono fronteggiare sfide e minacce che rischiano di compromette- re la loro stessa sostenibilità. Di fronte a queste sfide gravi e correlate fra loro, diventa evidente che fare le cose nel solito modo non è più una possibilità attua- bile. Le città devono usare il loro nuovo potere per diventare “Smart” ossia più intelligenti. È proprio da queste sfide che nasce la sperimentazione di nuovi approcci di piani- ficazione, progettazione, finanziamento, gestione e funzionamento delle infra- strutture urbane e dei servizi, che prende il nome di “Smart Cit ies”.

Anteprima della Tesi di Alessandra Pandini

Anteprima della tesi: Smart Cities. Definizioni e confronti, Pagina 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Architettura

Autore: Alessandra Pandini Contatta »

Composta da 109 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 16445 click dal 22/10/2012.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.