Skip to content

Peleo e Teti: una relazione asimmetrica

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
9 Capitolo I Peleo prima delle nozze con Teti 1.1 Ricostruzione degli eventi Peleo, re di Ftia in Tessaglia, fu quel mortale che riuscì a conquistare con ardue imprese il cuore di Teti, una delle Nereidi, figlia di Nereo e Doride. Egli ne divenne lo sposo e generò il valoroso Achille. Tuttavia, l’uomo in questione ebbe un passato piuttosto ricco di eventi: fu protagonista di fatti di sangue e vendette. L’obiettivo di questo primo paragrafo è tracciare un quadro generale delle vicende avvenute prima delle nozze con Teti. Come sottolinea Eustazio, 1 Achille è chiamato figlio di Peleo ed è cresciuto sul monte Πήλιον in Tessaglia, dal quale anche Peleo ha preso il suo nome (ἐν τῷ Πηλίῳ, ἐξ οὗ καὶ ἐκλήθη ἐκεῖνος Πηλεύς): Πηλεύς, 2 quindi, deriva proprio da tale monte. 3 Perpillou 4 non accetta questa interpretazione, poichØ ritiene che in tal caso si dovrebbe prospettare un epiteto *Πηλιεύς (peraltro non adattabile all’esametro) e consiglia di vedere in Πηλεύς l’equivalente eolico 5 di *Τηλεύς negli altri gruppi dialettali, con la comune uscita in -ευς degli antroponimi greci: significherebbe, pertanto, «venuto da lontano». 6 L’Etymologicum Magnum 7 indica un’origine del nome Πηλεύς dal verbo πάλλω (all’attivo con significato di «palleggio», mentre al medio va interpretato «mi muovo rapidamente»). La spiegazione di Eustazio è piø probabilmente fondata, in quanto Peleo sarebbe l’eroe eponimo del monte Πήλιον in Tessaglia. 8 Welcker rilancia questo legame 1 Eusth. Hom. III 1043, 4 (III p. 798 van der Valk). 2 ¨ stato consultato il Dizionario Etimologico della Mitologia Greca: http://www2.units.it/grmito/ . 3 Anche in Bosshardt 1942, § 295 questo nome deriva da quello del Πήλιον. Cfr. anche von Kamptz 1982, p. 300. 4 Perpillou 1973, § 204. 5 Cfr. Morani 1999, p. 84: «Per la ricostruzione della fase primitiva [dei dialetti eolici] hanno valore soprattutto le coincidenze tessalico-lesbie, perchØ nel beotico molte caratteristiche antiche si presentano alterate o sono andate perdute; laddove i due dialetti principali divergono, è piø spesso il tessalico ad essersi mantenuto fedele alla situazione antica.». La forma eolica Πηλεύς equivale a *Τηλεύς negli altri gruppi dialettali, poichØ in eolico si assiste alla labializzazione delle labiovelari: πεµπε < *penq u e. Ciò significa che πεµπε equivale a πεντε. 6 Cfr. Room 1983, p. 232. 7 Et. Magn. 669, 54 (col. 1891 Gaisford). 8 Cfr. Lesky 1937, coll. 271-308; Bloch 1909, coll. 1827-1845; cfr. anche Brelich 1958, p. 138: «Peleo non appare esplicitamente autoctono, ma il suo nome difficilmente si separa da πηλός, “argilla”.».
Anteprima della tesi: Peleo e Teti: una relazione asimmetrica, Pagina 6

Preview dalla tesi:

Peleo e Teti: una relazione asimmetrica

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Michele Marassi
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Trieste
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Filologia, Letterature e Storia dell'Antichità (LM 15)
  Relatore: Elena Fabbro
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 185

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

relazione
peleo
teti
mésalliance
nereidi

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi