Il valore strategico della marca nel retail. Il caso Montblanc

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

sulle peculiarità che riguardano il retail dei beni di lusso. Questi ultimi difatti sono sicuramente tra gli esempi più pregnanti di brand che guardano alla propria distribuzione in un’ottica particolarmente immaginifica. Differentemente dai prodotti di massa, difatti, i luxury brand hanno il dovere di trasmettere alla propria clientela di riferimento l’intrinseca qualità e il valore di beni aventi un range di prezzo più elevato della media. Il processo di acquisto pertanto non assolverà unicamente ad uno scopo pratico ma dovrà coinvolgere il consumatore da un punto di vista emozionale. Tale contingenza comporta che un punto vendita di tale genere sarà tenuto a rispettare determinati canoni di qualità e di visibilità per conferire al brand che rappresenta un’immagine in linea con le politiche aziendali specifiche del settore. Ciò che distingue il mercato del lusso è l’intensità del rapporto che si viene a creare con i propri clienti e il retail network non può non sposare coerentemente tale assunto. L’ultima parte del lavoro, riguardante il caso dell’azienda Montblanc, ripercorre la storia, la filosofia e la politica d’immagine di questo brand del lusso con riferimento sia alla casa madre che al suo network distributivo. Nella sezione suddetta l’intento è quello di evidenziare con un caso reale ciò che si è snocciolato precedentemente in ambito teorico. L’appendice finale consta di tre interviste a personaggi posti a diversi livelli del network aziendale Montblanc, per esplicare come determinate nozioni menzionate nel corso della ricerca trovano applicazione 2

Anteprima della Tesi di Antonio Libutti

Anteprima della tesi: Il valore strategico della marca nel retail. Il caso Montblanc, Pagina 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Antonio Libutti Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2120 click dal 09/11/2012.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.