I contratti di garanzia finanzaria - Riflessioni su una concreta ipotesi applicativa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

I n t r o d u z i o n e della disciplina de qua, in modo da metterne in luce l'origine, e gli scopi che il legislatore si è posto nel dettarla. In tal senso si chiarirà quale sia il contesto (non soltanto pre- giuridico) entro il quale l'adozione di tale disciplina, da parte del legislatore interno, vada collocata. In secondo luogo, l'attenzione verrà concentrata su una delle ipotesi di contratto di garanzia finanziaria, consistente nella costi- tuzione di pegno e nelle modalità previste per l'escussione della garanzia, facendo riferimento anche ai rapporti con il diritto (inter- no) sull'insolvenza e sulle procedure concorsuali approntate per porvi (nei più diversi e disparati modi) soluzione. Infine, assunti tali strumenti logico-giuridici, si potrà breve- mente verificare se nel caso concreto ricorrano i predetti presuppo- sti di applicabilità, per individuare a seconda dell'esito le possibili soluzioni concretamente adottabili. Si vuole pertanto, sin da adesso, chiarire in che modo si atteg- gino gli estremi fattuali della fattispecie concreta cui si accennava, sì che da tale esposizione possano rivenire le indicazioni di orien- - III -

Anteprima della Tesi di Salvatore Grillo

Anteprima della tesi: I contratti  di garanzia finanzaria - Riflessioni su una concreta ipotesi applicativa, Pagina 4

Tesi di Master

Autore: Salvatore Grillo Contatta »

Composta da 57 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 781 click dal 28/11/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.