Indicatori comulativi del carico di lavoro in sedute specifiche di Rugby Union

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. Rugby Union 10 1.3 CARATTERISTICHE ANTROPOMETRICHE DEGLI ATLETI L'aumentato professionismo nel Rugby a 15, ha permesso rapidi cambi nel profilo atletico dei giocatori d'élite. Dati recenti rinforzano le pronunciate differenze nelle caratteristiche antropometriche e fisiche degli avanti e dei tre quarti. Gli avanti sono tipicamente più pesanti, più alti e presentano una più elevata percentuale di grasso corporeo rispetto ai tre quarti. Gli avanti dimostrano avere superiore potenza aerobica ed anaerobica assoluta ed una maggior forza muscolare. I risultati favoriscono invece i trequarti, quando viene presa in considerazione la massa corporea, in quanto presentano un’elevata massa muscolare ed una scarsa percentuale di massa grassa. Questo sta a significare che nel Rugby Union, perlomeno a livelli molto elevati, vi è una fortissima specializzazione del ruolo. Peso (kg) Altezza (m) % grasso massa magra (kg) TQ 90,5 ± 6 1,83 ± 0,1 11,4 ± 3,6 80,2 ± 5,6 A 108,3 ± 8 1,90 ± 0,07 16,2 ± 4,3 90,5 ± 4,8 Tabella 1. Dati medi di peso, altezza, percentuale di grasso e massa magra, riferiti agli atleti della Nazionale Maggiore Italiana di Rugby. TQ = trequarti e A = avanti. MASSA CORPOREA E' accettato il fatto che la massa corporea degli avanti è maggiore rispetto ai trequarti. Un esempio è stato fornito da una squadra gallese super 12, che fornì dati di giocatori di prima linea (112,8 ± 5,7 kg) ed i rimanenti avanti (108,3 ± 5,3 kg) erano significativamente più pesanti dei trequarti (89,0 ± 6,8 kg). Risultati simili sono stati ritrovati nel rugby femminile, con gli avanti (68,9 ± 6,6 kg) sostanzialmente più pesanti dei trequarti (60,8 ± 5,7 kg). Le differenze nella massa corporea è meno distinguibile a livelli inferiori di competizione, probabilmente relazionata ad una maggior specificità del ruolo nell'elite. La massa corporea dei giocatori di rugby è generalmente maggiore rispetto ai giocatori internazionali di hockey su prato (75,0 ± 6,9 kg), calcio (77,5 ± 1,3 kg) e giocatori di basket (90,8 ± 11,8 kg), ma simile ai giocatori di rugby league (92,1 ± 10,4 kg). Nel Rugby Union, una maggior taglia corporea è significativamente correlata con forza nella mischia e successo competitivo. Dove la massa extra consiste in grasso corporeo, il rapporto della potenza in rapporto al peso é ridotta, l'energia

Anteprima della Tesi di Matteo Zambello

Anteprima della tesi: Indicatori comulativi del carico di lavoro in sedute specifiche di Rugby Union, Pagina 7

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Matteo Zambello Contatta »

Composta da 79 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1335 click dal 30/11/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.