Mercati e Brand al Passato Remoto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 necessità primaria sarà quella di catturare l’attenzione dei consumatori richiamando contesti passati e costruendo una cornice intorno ai prodotti con un certo “effetto alone” retrò. Nel secondo capitolo invece cercherò si enunciare in che modo alcuni brand e soprattutto quelli che sono denominati “sleeping brand” dei mercati contemporanei, siano riusciti e riescono tuttora a risorgere nel consumo di oggi dopo anni di apparente silenzio con ottimi risultati di posizionamento. Sarà portato l’esempio della ditta di abbigliamento “Moncler”. Nella terza e ultima parte, inserirò il tema dell’“attaccamento all’antico” in un contesto particolare e ben definito. Il tema di studio, infatti, mirerà ad analizzare come il marketing tribale e il vintage marketing possano fare capo a un unico segmento di mercato. Contestualizzerò il tutto attraverso alcune caratteristiche di una tribø particolare: le tifoserie di calcio moderne. Nello specifico, attraverso un’intervista ai titolari di un’attività italiana, cercherò di spiegare come e perchØ un’azienda nuova nel campo dell’abbigliamento abbia deciso di intercettare il segmento delle tifoserie richiamando contesti passati, quasi dimenticati. La decisione di sviluppare questa tesi riguardante il mondo vintage in un marketing sicuramente non convenzionale è nata dal fatto che, osservando il consumismo contemporaneo, ho notato che la nostalgia dei tempi passati si sta oggi propagando a macchia d’olio. Le pubblicità, i prodotti che sono nuovamente commercializzati dopo anni di assenza (si pensi al famoso piumino Moncler), fiere ed eventi centralizzati sul tema del retrò (si pensi al “Padova Vintage Festival”), il ritorno dei mezzi di trasporto antichi (le biciclette da corsa degli anni ’70 che oggi si vedono incatenate ai pali dei centri città), il pallone degli europei di calcio somigliante al “Tango” del 1980 e gran parte di ciò che gravita nel mondo del commercio attuale sta subendo un radicale cambiamento: negli anni del progresso tecnologico il mercato sembra fermarsi e guardarsi indietro con una sensazione quasi di nostalgia. Volevo quindi capire perchØ gli anni trascorsi

Anteprima della Tesi di Marco Ponchia

Anteprima della tesi: Mercati e Brand al Passato Remoto, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Dipartimento di Scienze Economiche

Autore: Marco Ponchia Contatta »

Composta da 57 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1327 click dal 03/12/2012.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.