Skip to content

CASA SA RUXI - Abitazione sostenibile in zona a clima mediterraneo

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
ASPETTI ARCHITETTONICI DELLA CASA SA RUXI 5 disimpegno antibagno, l’ingresso e il soggiorno con la cucina raggruppati in un unico elemento spaziale tipo open-space, divisi solo da un muro a separé aperto. Quest’ultimo spazio costituisce il corpo centrale della casa. Nel volume N-S sono racchiusi gli ambienti e le attività della zona notte. Esso comprende le stanze da letto tra cui una singola, una doppia e una matrimoniale, il bagno, il ripostiglio o locale di servizio per altri usi, e il corridoio di accesso ai locali suddetti e di separazione della zona giorno da quella notte. Nell’insieme l’involucro ha una forma a “L” di volume lordo 621,45 mc circa, e una superficie in pianta di 178,40 mq, comprensiva degli spessori di chiusura. Quest’articolazione spaziale determina un rapporto di forma tra superficie esterna esposta (712,82mq circa) e volume lordo dell’edificio, uguale 1,15. Sebbene aumenti la superficie disperdente totale per la minore compattezza, la sua forma offre maggiore possibilità di ventilazione naturale e, quindi, di raffrescamento, rispondenti alle esigenze del luogo che gode appunto di un clima mite. In pianta la forma a L è scandita dalla maglia dei pilastri del sistema portante, che definiscono il perimetro dell’edificio. La loro distanza è di 6-7-6 m in senso longitudinale, di 6,5 m in direzione trasversale. In corrispondenza dei pilastri si alzano alcune partizioni verticali interne di separazione degli ambienti. Fuori dal perimetro la pianta si estende alle adiacenze esterne pavimentate conservando la sua forma. La copertura è piana a sporto con sporgenze di un metro e mezzo rispetto al perimetro dell’edificio, nelle parti laterali esterne a est e ovest, e frontale a sud, mentre in tutte le altre parti marca il piano sporgendo di soli 10 cm. Superiormente la copertura è sormontata da un giardino pensile, coronato da un muretto d’attico perimetrale. Distribuzione interna e orientamento La facciata libera principale dell’edificio, che comprende sia la zona giorno e sia quella notte, è orientata a sud con uno scostamento di 15° verso ovest. Ciò ha portato a definire la configurazione della forma a L con uno dei lati nella parte est, per consentire una migliore distribuzione degli ambienti interni, riguardo alle esigenze di comfort ambientale, termico e d’illuminazione. Come mostrato nello schema, i locali di servizio, quali il bagno giorno, il bagno notte, la cucina e il ripostiglio, sono stati posti nella parte a nord, data la loro minore prestazione alla vita domestica. Le stanze da letto sul lato est e sud-est, in modo tale che possano ricevere la prima luce del mattino e avere il tempo di raffreddarsi in estate, per il sole che appunto tramonta a ovest. Il vano soggiorno a sud, per ovvie ragioni d’illuminazione naturale e di riscaldamento passivo nelle giornate invernali, favoriti dalla parete trasparente della facciata principale. Lo studio sul lato ovest sud-ovest, per conciliare l’esigenza d’illuminazione e riparo dal sole nelle ore di maggiore utilizzo. Anche l’involucro è differenziato in relazione all’esposizione delle sue superfici. La parete perimetrale di facciata a sud è totalmente costituita da una pelle leggera e trasparente, composta di chiusure con vetro camera basso emissivo a un’intercapedine, sia fisse sia mobili. Queste sono affiancate da schermatura verticale esterna a doghe orientabili, di protezione e riflessione della luce solare diretta.
Anteprima della tesi: CASA SA RUXI - Abitazione sostenibile in zona a clima mediterraneo, Pagina 6

Indice dalla tesi:

CASA SA RUXI - Abitazione sostenibile in zona a clima mediterraneo

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Giuseppe Clemente
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Cagliari
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria Edile
  Relatore: Martina Basciu
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 197

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

fonti rinnovabili
sistemi solari
climatizzazione
sistemi passivi
casa passiva
passivhaus
raffrescamento estivo
basso consumo energetico
controllo endoclimatico
riscaldameto invernale
passive-on
sostenibile, compatibile
sostenibilità, compatibilità
ecocompatibile, ecosostenibile
ecologico, biologico
basso impatto ambientale
archetipo bioclimatico
elevata efficienza energetica
mediterraneo, mediorientale
prestazione energetica
ambiente, paesaggio
giardino pensile
riciclabile, smaltibile
casa greca

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi