Stalking

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

legale, alla pedagogia, la psichiatria forense, antropologia,psicologia e la statistica. Nello specifico prenderò in esame lo stalking relazionale, e i vari aspetti persecutori, sia in ambito lavorativo che condominiale, e quali sono gli aspetti caratterizzanti del fenomeno persecutorio. Paradossalmente viviamo in società con un buon livello di benessere, eppure il ricorso ad atti persecutori e di intrusività, sono frequenti tipici di patologie psicologico, psichiatriche, dettate dall'incapacità ad affrontare situazioni nuove ed inaspettate. Infatti il voler trattenere o scoprire tutto dell’altro oltre la nudità quasi a volerlo controllare fino all’ultimo respiro, o peggio ancora assoggettarlo, o in situazioni estreme indurlo al suicidio. Rendono tali azioni, atteggiamenti devianti con caratteristiche patologiche, che caratterizzano il reato. Così come gli eventi delinquenziali si susseguono, si associano i reati, e la pena del reato. Pertanto porre atti per interrompere sul nascere azioni di stalking,è fondamentale per ridurre i danni psicologici e sociali, per iniziare un'azione di recupero della vittima. 7

Anteprima della Tesi di Maria Antonia Giannavola

Anteprima della tesi: Stalking, Pagina 3

Tesi di Master

Autore: Maria Antonia Giannavola Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2255 click dal 13/12/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.