Stalking

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

dell’antica Roma è stato un’ esempio di come le donne sono state intese come oggetto, a tal punto da rapirle di notte.(2) !) Reato:L’insieme dei requisiti dai quali l’ordinamento fa dipendere come conseguenza giuridica l’applicazione della pena. Quindi l’oggetto del desiderio e del contendersi, visto è attuato al di sopra della volontà della stessa persona femminile (atti di violenza posti al contrario contro gli uomini, esistono in dimensione ridotta, non per questo meno importanti),la vulnerabilità, per motivi fisici. La storia del femminismo con l’affermare dell’indipendenza delle donne anche dal sesso, lo svincolarsi dall’uomo e dal matrimonio, come unico 1 momento di riconoscimento della sessualità per la donna. Segnano un periodo di rilevante importanza, ma anche l’incremento di altri spiacevoli episodi nascosti, portati in superficie, episodi di violenza, non ancora riconosciuti come reati perseguibile d’ufficio. La denuncia d’abuso è più frequente nelle società evolute con forte rispetto ed autonomia della donna. Mentre nelle comunità più violente, quelle in cui la violenza è quasi vissuta come un’azione di rafforzamento del gesto criminoso, (intenzionale), dove le parole si pensa non bastano per essere efficaci, non sufficienti per imporre il volere maschile, quindi il ricorso a insulti, percosse, minacce, forme che non vengono colpevolizzate abbastanza, azioni interpretate semplicemente come atti fini a se stesso,e non atti lesivi contro la persona, quindi come danno,” danno sociale”. Episodi lesivi conclamati in concomitanza di guerre, soprattutto quelle dei giorni nostri. Le donne intese come bottino di guerra, o come sfogo 1 2) Si racconta che nell’antica Roma ai tempi di Tito Livio, il rapimento delle donne Sabine fu eseguito al solo scopo di rafforzare la prole, ed intensificarne i rapporti con il popolo Sabino per rafforzarne le alleanze. Enciclopedia Treccani. 3) Episodi di scempio che i racconti e le testimonianze di guerra, portano con se, a tal punto da far intervenire lo Stato con azioni Umanitarie. 9

Anteprima della Tesi di Maria Antonia Giannavola

Anteprima della tesi: Stalking, Pagina 5

Tesi di Master

Autore: Maria Antonia Giannavola Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2255 click dal 13/12/2012.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.