Fra ricordo e dimenticanza. Problemi e prospettive della corporeità nell'era della tecnica.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 e corpo 5 . Tale separazione, infatti, risponde a esigenze di metodo e non a una condizione naturale. 1.2 . La memoria sociale Tralasciando le forme di memoria che si sono definite storicamente nell’alternarsi delle diverse strutture della società, conduciamo la nostra analisi a partire dalla memoria della società moderna differenziata funzionalmente, sulla base epistemologica costruttivista considerata. Il concetto di memoria a cui rimanda la teoria dei sistemi sociali di Niklas Luhmann, è una memoria prettamente sociale, che prescinde dagli individui e che si rivolge alle comunicazioni, ciò di cui è costituito il sistema della società, e alle loro connessioni, in una condizione di autologia, operando con un elevato livello di astrazione. Ciò permette alla teoria di rendere conto e spiegare la contingenza delle osservazioni di secondo ordine che guidano la semantica della società moderna differenziata funzionalmente e in cui la stessa teoria dei sistemi sociali è inclusa. Parlando di memoria sociale ci riferiamo dunque alle comunicazioni e al loro carattere di ricorsività. Infatti la comunicazione si applica ai risultati delle operazioni precedenti per generare ulteriori operazioni. La ricorsività, genera forme che diventano stabili, condensa cioè delle identità (attraverso la ripetizione e la ridondanza), a partire dalle quali si riconosce qualcosa come noto, evitando così al sistema di confrontarsi ogni volta con qualcosa di non conosciuto. 5 Cfr. idem.

Anteprima della Tesi di Simona Giuseppina Bartolotta

Anteprima della tesi: Fra ricordo e dimenticanza. Problemi e prospettive della corporeità nell'era della tecnica., Pagina 6

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Simona Giuseppina Bartolotta Contatta »

Composta da 82 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1780 click dal 11/12/2012.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.