Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Housing in CFS e produzione industriale eco-efficiente. Sperimentazione di un sistema semi-volumetrico.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

HOUSING IN CFS E PRODUZIONE INDUSTRIALE ECO-EFFICIENTE: SPERIMENTAZIONE DI UN SISTEMA SEMI-VOLUMETRICO 4 production (“produzione snella”) 7 , verso il quale l’industria delle costruzioni ha rivolto la propria attenzione grazie anche al sostanziale allineamento del sistema produttivo TPS con i criteri dell’efficienza energetica. Le aziende produttrici di materiali per l’edilizia hanno operato una progressiva ridefinizione dell'intero processo produttivo rispetto al sistema produttivo di massa, focalizzando l’attenzione sul miglioramento continuo piuttosto che sul risultato finale e puntando ad un controllo totale della qualità, all’eliminazione degli sprechi (Fig.1.3), ed ad un aumento della capacità produttiva, resa più flessibile, grazie all’utilizzo ottimale degli impianti, alla riduzione dei tempi di giacenza nei magazzini ed alla razionalizzazione delle forniture (produzione per piccoli lotti)(Fig.1.4). Figura.1.3. Classificazione delle attivita’ secondo il valore aggiunto nel processo produttivo di massa. Figura.1.4. Grafico dei benefici derivanti dall’adozione di un sistema di produzione “lean”. Sul versante delle tecniche costruttive questi mutamenti stanno trasferendo in cantiere quella “visione per processo” tipica del settore produttivo, arricchendolo progressivamente di contenuti tecnologici evoluti e di procedure costruttive di tipo avanzato. Tutto questo è avvenuto tramite la condivisione delle logiche lean 8 , sia con gli operatori che con i clienti, attraverso una progettazione integrata che mira a coinvolgere tutti gli attori del processo fin dalle prime fasi, secondo una visione strutturata e flessibile allo stesso tempo. Risulta chiaro che i benefici derivanti dall’impiego di questa 7 Sistema produttivo messo a punto dalla nipponica Toyota tra il 1950 ed il 1975 nel settore automobilistico basato sulla sistematica eliminazione degli sprechi, sotto ogni forma ed ad ogni stadio della catena produttiva, e sull’implementazione dei concetti di flusso continuo e customer pull, ovvero miglioramento del prodotto secondo la prospettiva dell’utente finale. 8 Oltre Manica viene correntemente indicata come lean construction la declinazione del lean thinking al settore delle costruzioni. 5% 35% 60% Value chain Attivita' che aggiungono valore Attivita' necessarie che non aggiungono valore Sprechi

Anteprima della Tesi di Antonio D'acunzi

Anteprima della tesi: Housing in CFS e produzione industriale eco-efficiente. Sperimentazione di un sistema semi-volumetrico., Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Architettura

Autore: Antonio D'acunzi Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 545 click dal 26/06/2013.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.