Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo della riabilitazione nella paralisi di Bell: revisione sistematica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

casi, circa nel 23% delle persone affette dalla lesione del nervo facciale, è stato osservato un recupero motorio incompleto e la comparsa delle complicanze secondarie: sincinesie, emispasmo facciale, il fenomeno di lacrimazione gustatoria o delle lacrime di coccodrillo, per cui l'introduzione in bocca di cibi sapidi produce un'abbondante lacrimazione (4). Le recidive si verificano in circa 8,3% dei casi. Queste complicanze secondarie possono comportare dei gravi disagi psicologici, poiché alterano la simmetria facciale, oltre a causare gravi problemi funzionali nelle attività delle vita quotidiana (nel mangiare, bere e parlare) (5). Ad oggi non sappiamo in che misura incida sul recupero la riabilitazione. La prognosi dipende in larga misura dal tempo in cui incomincia il recupero. L' inizio precoce del recupero è associata ad una buona prognosi, al contrario il tardivo recupero è associato ad una cattiva prognosi. Se il recupero inizia nella prima settimana ci sarà la “restitutio ad integrum” nell' 88% dei casi; entro due settimane il recupero completo riguarderà l'83% dei casi, infine entro le tre settimane il 63% avrà un recupero completo. Gusto e lacrimazione normale, riflesso stapediale integro sono tutti fattori 4

Anteprima della Tesi di Virginio Bernabei

Anteprima della tesi: Il ruolo della riabilitazione nella paralisi di Bell: revisione sistematica, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Virginio Bernabei Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3903 click dal 28/01/2014.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.