Startup innovativa a vocazione sociale e creazione del valore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 di un’abitazione ecc.); regolamentazione di alcuni aspetti dell’attività economica (quali la locazione di abitazioni a famiglie a basso reddito e l’assunzione di persone invalide). 2 Una prima, elementare, forma di Stato sociale o, più esattamente, di Stato assistenziale viene introdotta nel 1601 in Inghilterra con la promulgazione delle leggi sui poveri (Poor Law). 3 Queste leggi prevedevano assistenza per i poveri nel caso in cui le famiglie non fossero in grado di provvedervi in modo tale che riducendo il tasso di povertà, si riducessero anche i fenomeni negativi connessi come la criminalità. Sempre in Inghilterra, fu compiuto un ulteriore passo avanti con l'istituzione delle workhouse, case di lavoro e accoglienza che si proponevano di combattere la disoccupazione e di tenere, così, basso il costo della manodopera. La seconda fase si riconduce alla prima rivoluzione industriale ed alla legislazione inglese del 1834 4 (estesa al continente europeo solo tra il 1885 ed il 1915). Anche in questo caso le forme assistenziali sono da ritenersi individuali e sono rivolte unicamente agli appartenenti ad una classe sociale svantaggiata (minori, orfani, poveri ecc.): in questo contesto nascono le prime “assicurazioni sociali” che garantiscono i lavoratori nei confronti di incidenti sul lavoro, malattie e vecchiaia; in un primo momento queste sono su base volontaria, in seguito diventano obbligatorie per tutti i lavoratori. Nel 1883 nasce, in Germania, l'«assicurazione sociale», introdotta dal cancelliere Otto von Bismarck per favorire la riduzione della mortalità e degli infortuni nei luoghi di lavoro e per istituire una prima forma di previdenza sociale. 5 La terza fase inizia nel dopoguerra, precisamente nel 1942 nel Regno Unito, dove la sicurezza sociale compie un decisivo passo avanti con il cosiddetto Rapporto Beveridge, stilato dall'economista William Beveridge, che introduce e definisce i concetti di sanità pubblica e pensione sociale per i cittadini. 6 Tali proposte vengono attuate dal laburista 2 Il benessere oltre il Pil, Ian Gough, James Meadowcroft 3 Act for the Relief of the Poor, Regina Elisabetta, Inghilterra 1601 4 Poor Law Amendament Act, governo Whig, Inghilterra 1834 5 Health Insurance Bill, Germania 1883 6 Report of the Inter-Departmental Committee on Social Insurance and Allied Services, Inghilterra 1942

Anteprima della Tesi di Davide Consonni

Anteprima della tesi: Startup innovativa a vocazione sociale e creazione del valore, Pagina 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Davide Consonni Contatta »

Composta da 112 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 274 click dal 14/11/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.