Skip to content

The evolution of Islamic Finance. The case of Turkey

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
17 1.3 The importance of the energy sector and foreign investment After the Cold War ended, there was a revival of traditional patterns of trade, human relations, and cultural exchange along the main fluvial routes (Danube, Tigris, Euphrates, etc.) which have always been the historical means of transport, “there has been an immense intensification of trade, tourism, educational, and media linkages between Turkey and its neighbours to the East and the West” 21 . Today it is also possible to include the energy resource sector. Indeed, in February 2012, Stefan Fule, UE commissioner for Enlargement and European Neighbourhood Policy and Gunter Ottinger, EU commissioner for energy, came to Ankara for a formal visit to discuss the new growing role of one of the fastest economies of this new century, Turkey. After China, Turkey will become one of the most dynamic economies as far as the demand of natural gas and electricity concerned. Even if 26% of the total demand of energy is being met by domestic resources, the other 74% depends on imports and this is a serious limitation for the Turkish energy policy. Nonetheless, the Erdoğan government’s goal, in the follow years, will have as its target the production of its own energy security: “diversify its energy supply routes and source countries; increase the share of renewable and include the nuclear in its energy mix; this way Turkey could take significant steps to increase its energy efficiency; and to contribute to Europe’s energy security.” 22 The International Energy Agency (IEA) estimates that electricity, natural gas and oil demand will reach “393-434 billion KWN, 59 BCM and 59 million tons” respectively, but Turkey will also need foreign investment to satisfy this demand and investment from private sector. The plan is to reach 30% of domestic demand in 2023 with the help of alternative sources, such as: geothermal, hydro, solar and wind energy. Moreover in January 2009 Turkey was a signatory of the EU’s IRENA (International Renewable Energy Agency) and in the process Turkey to harmonize its energy legislation with the EU acquis program. As regards nuclear energy and as required by EU legislation, Turkey’s government intends to establish two new sites in Akkuyu and Sinop. This is possible thanks to some intergovernmental agreements with Russia. The double network Turkey must face, makes of this country a natural energy bridge between on the one hand the source countries in the Middle East and the Caspian basin, and on the other hand the consumer market which is mostly in the EU. As regards oil pipelines, the Baku-Tiblisi-Ceyhan (BTC)pipeline is the main component of the East-West energy corridor from Azerbaijan through Georgia and finally to the Turkish coast. This pipeline has a capacity of one billion barrels per day and is the second longest pipeline in the world. Another one is the Kirkuk-Yumurtalik crude oil pipeline, which was created from the Russian, Spanish and Turkish and is committed to supporting investors so that they develop successful business offices in Turkey. 21 The cost of no EU-Turkey III: FIVE VIEWS.Open Society Foundation, May 2011, Istanbul. Krzysztof Boninnski , “Turkey must enrich the European Union’s political imagination”. President of UNIA & POLSKA Foundation, Warsaw. Former journalist Financial Times. 22 Republic of Turkey(website), Ministry of foreign affairs/energy issue.
Anteprima della tesi: The evolution of Islamic Finance. The case of Turkey, Pagina 7

Preview dalla tesi:

The evolution of Islamic Finance. The case of Turkey

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Gabriele Mammì
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Relazioni Internazionali
  Corso: Scienze politiche e delle relazioni internazionali
  Relatore: Pierluigi Montalbano
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 104

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]it

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

turchia
start up
internazionalizzazione
investimenti esteri
islamic finance
internationalization
finanziamenti alle imprese
foreign investment
sme pmi
finanziamenti islamici

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi