Skip to content

Ha Parlato Richard Mutt. Caso Chiuso!

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
17 16 Obiettivi INTRATTENIMENTO e INFORMAZIONE Informare in maniera divertente e affrontare un argomento poco trattato, portando alla riflessione. DADA IS THE NEW PUNK ... (o grunge o rock o quello che è) Attualità del messaggio DADA che promuove la predisposizione della mente al superamento delle barriere che ci vincolano. RIDERE (POSSIBILMENTE) e PRENDERE IN GIRO I dadaisti per primi non si prendevano troppo sul serio. perché dovrei farlo io? L’ironia e l’esagerazione presentati nel fumetto sono propri del DADA e non interferiscono con la veridicità dei fatti, se non diversamente espresso dal fumetto stesso. MA...PERCHÉ? Perché dietro la grafica selvaggia dei loro manifesti, le opere che realizzavano, come “ (titolo tizio)” c’è un mondo: qualcuno potrebbe pensare che il dada sia solo divertente e assurdo, insensato, ma in realtà nasconde pensieri molto profondi derivati da una voglia di cambiamento e causati da una società legata a valori incomprensibili che hanno portato alla prima guerra mondiale. Focus New York, 1917, piena era del progresso tecnico, momento che sarà in seguito giudicato dai critici d’arte e dagli storici come l’evento che ha stravolto la concezione di arte per tutto il novecento: stiamo parlando di Fountain, un orinatoio capovolto firmato “R. Mutt 1917”, e della mostra degli artisti indipendenti oggi attualmente ricordata solo ed esclusivamente per la non esposizione di quest’opera in questa mostra, nella quale erano esposte oltre 2500 opere. Caratteristiche del progetto Volume unico e autoconclusivo di 124 pagine circa, potrebbe essere inserito all’interno di un progetto più grande che riguarderebbe la realizzazione di una serie a fumetti sul Dada, in particolare sui vari personaggi che ne hanno fatto parte, ed essendo il dada una tendenza culturale mutaforma, potrebbe essere affrontato di volta in volta attraverso stili di regia e stili di disegno differenti, a seconda del contesto in cui il dada si è sviluppato. Per tanto è più da considerarsi una parentesi tra un fumetto su di momento storico del dada e l’altro. Comic book orizzontale di dimensioi 23x16 cm l’intero volume sarà stampato in carta da 150 gr Magic Cream a colori. La copertina sarà stampata su carta satinata da 300gr (anch’essa Magic Cream). l’illustrazione prevede la presenza dell’orinatoio e di un angioletto visto di spalle intento ad orinare sull’oggetto. l’illustrazione ha intenzione di provocare così come il dada stesso. Il Dada ha il merito di aver dato una nuova visione dell’artista, il quale, armato di spirito sovversivo svuole scandalizzare il mondo di ieri come oggi, anche al costo di passare per imbecille... “Il mistero dei templari, la città perduta di Atlantide, il mostro di Lochness, Richard Mutt 1917: l’ultimo è uno dei più trascurabili misteri del XX secolo! Viene oggi riportato alla luce per ammazzare il tempo e tentare di svelare l’autore della così detta “Fontana” (che poi >>SINOSSI ACCATTIVANTE!<< La baronessa Elsa andava in giro con le unghie dipinte e veniva criticata per questo (nel 1917, non era una pratica molto usata come lo è oggi); Marcel Duchamp riteneva che la pittura dovesse avere a che fare con la materia grigia del cervello, piuttosto che essere un fattore puramente visivo, ponendo così le basi per il Concettualismo. sarebbe un orinatoio capovolto!). Nessuna giuria. Nessun premio. Nessun trucco commerciale. Così si promuoveva la mostra degli artisti “indipendenti” del 1917 a New York. Caso vuole che venissero coinvolti un gruppo di individui “semplici”: una donna Punk con una gonna di bambolotti, uno scacchista con un allevamento di polvere, un collezionista ossessivo compulsivo crittografo, una donna di legno, un fotografo che ha le visioni. Chi sarà stato l’autore che ha sconvolto l’intero panorama artistico dal novecento in avanti? Signore e signori, dopo cento anni di silenzio, facciamo parlare Richard Mutt!” 1.4 Obiettivi
Anteprima della tesi: Ha Parlato Richard Mutt. Caso Chiuso!, Pagina 6

Preview dalla tesi:

Ha Parlato Richard Mutt. Caso Chiuso!

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Valentina Conte
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2016-17
  Università: Accademia di Belle Arti
  Facoltà: Arti Applicate
  Corso: Linguaggi del fumetto
  Relatore: Andrea - Daniele Paggiaro - Barbieri
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 72

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

fumetto
dada
marcel duchamp
arturo schwarz
new york 1917
baronessa elsa
society indipendent of artists
richard mutt
cronologia del dada
fountain

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi