Rielaborazione ed interpretazione di dati sismici crostali del Margine Campano Tirrenico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 1.3 ACQUISIZIONE DATI SPERIMENTALI I dati presi in esame nel presente lavoro di Tesi relativamente alle parte di elaborazione si riferiscono ad un tratto della linea sismica M6B compreso tra i punti di scoppio (shot points) 2159 e 2652 inclusi. Tale linea è stata acquisita nel corso del programma di sismica marina a riflessione multicanale svolto dall’Osservatorio Geofisico Sperimentale di Trieste durante l’estate 1991 nell’ambito del progetto CROsta Profonda (CROP). Nella tabella che segue sono riportati i dati di produzione per la linea sismica M6B: Linea I/F Data Ora Lat. Long. 1° SP Ult. SP SP CROP91 M6B Inizio Fine 10/08/91 11/08/91 21:52 12:49 39°16.0 ' N 40°11.9 ' N 13°54.0 ' E 14°50.8 ' E 100 2730 2631 Accanto agli obiettivi tematici di cui si è già detto, il progetto CROP si è prefisso anche l’obiettivo di contribuire all’affinamento delle tecniche di indagine sismica profonda. Così, per esempio, per la prima volta è stato utilizzato un cavo sismico (streamer) da 4500 m a 180 canali ed una sorgente (air-gun) da 80 l. Durante la ricerca sono stati adottati i seguenti parametri: Formato di registrazione/densità SEGD – 6250 BPI Intervallo di campionamento 4 ms Durata della registrazione (osservazioni: intervallo di scoppio 19 s – 17+2 s tempo di riciclo) 17 s Frequenza di low cut Nessuna Frequenza di high cut 77 Hz Slope 53 Db/oct N° di canali sismici 180, canali ausiliari 8 N° di gruppi attivi 180 Lunghezza attiva 4500 m Intervallo tra i gruppi 25 m Lunghezza base dei gruppi 25 m N° di idrofoni per gruppo 32 Offset (sorgente/1° gruppo) 150 m Profondità dello streamer 12 m (+/- 1 m) Frequenza di Notch 62 Hz Sensitività dello streamer 10 V/Bar Copertura 4500% Sorgente di energia AIR-GUN Tipo di array TUNED-D080/103/06 Volume totale dell’array 4906 Cu.in – 80.40 l Pressione di esercizio 2000 Psi – 140 bar Tolleranza di esercizio +/- 10% Power out-put 103.4 bar/m N° di subarray 4

Anteprima della Tesi di Ivano Gregori

Anteprima della tesi: Rielaborazione ed interpretazione di dati sismici crostali del Margine Campano Tirrenico, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Ivano Gregori Contatta »

Composta da 288 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3062 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.