Il principio di capacità contributiva ed il reddito d'impresa

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 1.La capacita’ contributiva 1.1.Art.53 Cost. come fondamento sostanziale del dovere tributario e del criterio di giustizia nella creazione e ripartizione dei tributi L’art.53 Cost. dispone: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacita’ contributiva. Il sistema tributario e’ informato a caratteri di progressività”. In tale articolo la prestazione tributaria viene presentata dal punto di vista del contribuente (“tutti”) come dovere di concorrere all’interesse comune, per il solo fatto di avere “capacita’ contributiva” e “in ragione” di tale capacita’ (cioe’, in funzione di essa, e l’art.53, comma secondo, stabilisce che tale funzione non e’ proporzionale ma progressiva e che essa deve stabilirsi rapportando alla capacita’ contributiva non la singola imposta, ma l’intero “sistema tributario”, cioe’ l’insieme delle imposte 1 ). La prestazione tributaria non ha, percio’, come proprio fondamento un astratto potere formale della legge, ne’ un semplice rapporto commutativo (scambio di utilita’ tra ente pubblico e contribuente), bensi’ la capacita’ contributiva, cioe’ l’attitudine a concorrere alle spese pubbliche manifestata, innanzitutto, dalla forza economica del soggetto. “Tutti” devono concorrere all’interesse comune per il solo fatto di avere l’idoneita’ a realizzarlo, e questo in ragione di tale idoneita’ e a prescindere da specifici rapporti commutativi. Tale dovere di mettere a disposizione della collettivita’, in concorso di forze, le proprie attitudini trova riscontro anche in altre norme della Costituzione italiana, come l’art.4 e l’art.2, che, da un lato, riconosce i diritti inviolabili della persona e, dall’altro, richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarieta’ politica, economica e sociale. 1 A. BERLIRI, Principi di diritto tributario, Milano, GIUFFRE’, 1967.

Anteprima della Tesi di Domiziana Scozzari

Anteprima della tesi: Il principio di capacità contributiva ed il reddito d'impresa, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Domiziana Scozzari Contatta »

Composta da 99 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8546 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.