Skip to content

Schein e Sein: il confine tra finzione e realtà nelle commedie di Arthur Schnitzler

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Eine Analyse seines dramatischen und seines erzählerischen Werkes zeigt doch allzu deutlich, daß er die sozialen Konflikte erkannt […] 10 Un altro aspetto di apparenza riguarda i personaggi, non più le situazioni. I personaggi hanno il loro carattere e posti in determinate condizioni, creano conflitti, sia esterni con altri personaggi, sia interni a loro stessi. Nascono allora le menzogne, le mezze verità, le illusioni; persino l’ipnosi fa il suo ingresso, in due momenti. Ma sempre, alla fine dell’ultima scena, rimane il dubbio se la menzogna e l’illusione abbiano realmente fatto posto alla verità o se si tratta ancora, di una nuova illusione …. Schnitzler stesso, parlando di teatro nella sua biografia Jugend in Wien, ci racconta quanto segue: Einer meiner ersten (…) Eindrücke knüpft sich an eine Vorstellung der Gounodschen „Margarete“ im alten Kärntnertotheater, in der Gustav Walter, von 1856 bis 1887 Tenor an der Wiener Hofoper, den Faust und Dr.Schmid, von 1855bis 1868 Bassist an der Wiener Hofoper, den Mephisto sang. Wie hätte ich mich auch nicht wundern sollen, wenn in der Gartenszene des dritten Aktes Faust und Mephisto während einer Gesangpause sich hinter einen Busch zurückzogen und von dort aus zu unserer Loge einen deutlichen Gruß mit Händewinken und Verneigen heraufsandten, um sich dann wieder, mitten auf die Szene tretend, mit Gesang und Spiel Margarethen und Marthen zu gesellen? 11 10 “Un’attenta analisi della sua opera drammatica e narrativa, mostreranno chiaramente che egli aveva riconosciuto i conflitti della società […]” Pelinka A., Die Struktur und die Probleme der Gesellschaft zur Zeit Arthur Schnitzlers, in Literatur und Kritik, nr. 163-164, 1982, pagg. 59-66 11 “Una delle mie prime singolari e durevoli impressioni, risale ad una rappresentazione del FAUST di Gounod, messa in scena nell’antico Kärtnertortheater, in cui Gustav Walter impersonava il Faust ed il dottor Schmid vestiva i panni di Mefistofele. Come avrei potuto non stupirmi quando, durante la scena nel giardino nel terzo atto, Faust e Mefistofele, approfittando di una pausa, si nascosero dietro ad un cespuglio e di lì, volgendosi al nostro palco, ci salutarono con un inchino ed un cenno della mano e poi, tornando sulla scena, nuovamente si unirono a Marta e a Margherita con il canto e la recita?” Schnitzler, A. Jugend in Wien – Eine
Anteprima della tesi: Schein e Sein: il confine tra finzione e realtà nelle commedie di Arthur Schnitzler, Pagina 7

Preview dalla tesi:

Schein e Sein: il confine tra finzione e realtà nelle commedie di Arthur Schnitzler

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Lucia Piangerelli
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2001-02
  Università: Università degli Studi di Macerata
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Christine Berthold
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 83

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

teatro
storia del teatro
drammaturgia
arthur schnitzler
teatro austriaco

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi