Calibrazione a terra dello strumento VIMS-V

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 a) misurare la distribuzione alle varie altitudini delle specie attive di gas quali metano, etano, acetilene. Verrà condotto, inoltre, uno studio della loro distri- buzione spaziale e delle variazioni nel tempo (Lebonnois, 2001; Gautier e Raulin, 1997). b) Studiare la composizione e della formazione di aerosol e loro proprietà ottiche (Raulin et al., 2000). c) Osservare e studiare la composizione della superficie (Gibbard et al., 1987) d) Determinare le presenza di tramite lo spostamento di formazioni nuvolose. Dall’analisi della struttura delle bande di assorbimento atmosferico sarà pos- sibile ricostruire il profilo di temperatura della stratosfera. (Griffith, 2000). e) Studiare l’abbondanza del CH 4 . Nell’intervallo di lunghezze d’onda tra 0.6 Πm e 0.9 Πm il metano produce una serie di bande di assorbimento la cui pro- fondità dipende dell’abbondanza del metano stesso negli strati più alti dell’atmosfera (Karkoschka e Tomasko, 1989). Assumendo un appropriato modello dell’atmosfera, della densità del metano in funzione dell’altezza, è possibile eseguire una inversione e determinare il profilo di concentrazione atmosferica. f) Studiare le proprietà ottiche degli aerosol. Diverse osservazioni hanno messo in evidenza che gli effetti degli aerosol sono significativi particolarmente nel range tra 0.3 Πm e 0.6 Πm (Rages e Pollack, 1980). Questa osservazione evi- denzia l’esistenza di precisi limiti alla loro dimensione ed anche alla distribu- zione. Inoltre lo studio dello spettro nel visibile, a diversi angoli di fase, per- metterà la determinazione delle proprietà di diffusione degli aerosol stessi.

Anteprima della Tesi di Francesco Carraro

Anteprima della tesi: Calibrazione a terra dello strumento VIMS-V, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Francesco Carraro Contatta »

Composta da 156 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 663 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.