I mutamenti strutturali nell'organizzazione dell'impresa. Il caso Olivetti Lexikon

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Mutamenti strutturali nell’organizzazione dell’impresa. Il caso Olivetti Lexikon 12 situazione molto semplificata. Supponiamo che, se il risultato dell’impresa è “successo”, il titolare retribuisce l’agente con una somma w 1 , e se il risultato è “insuccesso” la retribuzione è w 0 ; l’utilità del titolare è data dal profitto dell’impresa, ossia dalla differenza tra guadagno e retribuzione dell’agente, mentre l’utilità dell’agente dipende dalla differenza tra il salario e la disutilità della sua azione. Il titolare è neutrale rispetto al rischio, mentre l’agente è avverso al rischio. La strategia del principale coincide con la sua mossa, ossia con l’annuncio del tipo di incentivo; la strategia dell’agente è invece una regola di decisione che determina la sua azione in corrispondenza dell’incentivo annunciato. L’equilibrio di questo “gioco” è rappresentato da una coppia di strategie tali che l’agente sceglie l’azione che massimizza l’utilità e il principale, conoscendo il comportamento ottimizzante dell’agente, sceglie il sistema di incentivi che massimizza il profitto atteso 6 . Il problema agente-principale unisce in modo inestricabile due problemi, quello della diversità delle informazioni e dell’attitudine al rischio. Se eliminiamo quest’ultima, supponendo che l’agente sia neutrale, vi sarebbe allora una soluzione efficiente qualora il principale trattenesse sempre una somma fissa lasciando all’agente il residuo. L’asimmetria informativa non interferisce più con la distribuzione del rischio: la parte più informata è incentivata a utilizzare la propria informazione al meglio ed esiste un sistema di incentivi che consente 6 M. RISPOLI, L’impresa industriale. Economia, tecnologia, management, il Mulino, Bologna, 1992

Anteprima della Tesi di Nicoletta Boccia

Anteprima della tesi: I mutamenti strutturali nell'organizzazione dell'impresa. Il caso Olivetti Lexikon, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Nicoletta Boccia Contatta »

Composta da 192 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2141 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.