Il principio contabile n. 28 del Cndc e Cnr: il patrimonio netto. Aspetti contabili e fiscali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 finanziario. Un esempio di tali osservazioni si rileva in quanto scrive U. Bocchino nel commento apparso su Il Sole 24 Ore 1 : "Il Principio contabile in oggetto presenta alcune caratteristiche che lo rendono abbastanza differente dagli altri documenti elaborati, ciò per effetto innanzitutto della natura stessa della posta contabile "Patrimonio netto", non assoggettabile all'applicazione di veri e propri criteri di valutazione. Infatti assume l'aspetto di un documento descrittivo riepilogativo di sintesi delle varie norme, civilistiche e fiscali, che riguardano il Patrimonio netto, anziché contenere in prevalenza la raccolta di regole o norme di comportamento contabile-bilancistico dei variegati elementi che compongono il Patrimonio netto. Aspetti di vera e propria innovazione non parrebbero emergere, anche se in alcune parti si ribadiscono, o si chiariscono meglio, concetti già assodati nella pratica professionale. Il documento forse potrebbe essere maggiormente attivo nell'indicazione e regolamentazione di voci innovative costituenti il capitale sociale, soprattutto in questo momento di riforme già delineate e conseguenti all'introduzione dell'Euro o al ridisegno del diritto societario: un esempio tra tutti potrebbero essere le azioni prive di valore nominale." 1 U. BOCCHINO, Speciale Principi Contabili, Guida Normativa, Il Sole 24 ore del 13.10.2000.

Anteprima della Tesi di Nicola Benedetti

Anteprima della tesi: Il principio contabile n. 28 del Cndc e Cnr: il patrimonio netto. Aspetti contabili e fiscali, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Nicola Benedetti Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5656 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.