Analisi comparata del diritto d'autore in Italia e in Francia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- 3 - Due anni dopo nella Repubblica Cisalpina 13 venne poi promulgata finalmente una legge organica e completa. Anch’essa ampiamente ispirata alle leggi rivoluzionarie francesi entrò in vigore il 19 fiorile dell’anno IX (9 maggio 1801) 14 introducendo un diritto esclusivo di vendita e di cessione dell’opera per gli scrittori, i musicisti e gli artisti. Essa stabiliva che “gli autori di scritture d’ogni maniera, i compositori di musica, i pittori, i disegnatori che faranno incidere quadri o disegni, godranno per l’intero decorso della loro vita il diritto esclusivo di vendere, far vendere, distribuire le opere loro nel Territorio Cisalpino, e di cederne la proprietà in tutto o in parte”. Questo diritto durava vita natural durante per l’autore e 10 anni post mortem auctoris per gli eredi (periodo quest’ultimo che un decreto del 1810 allungò a 20 anni). Nel Regno delle due Sicilie venne per la prima volta riconosciuto un diritto di rappresentazione delle opere teatrali e musicali con una legge del 7 novembre 1811, modificata da un decreto del 1828. Quest’ultimo atto normativo, dovuto a Francesco I, ampliava notevolmente l’area dei diritti spettanti agli autori su tutte le loro opere e estendeva a 30 anni la durata di tali diritti in capo agli eredi dopo la morte dell’autore. In tutti gli Stati pre-unitari si cominciarono a diffondere normative sul diritto d’autore (anche con spunti innovativi rispetto alla legislazione francese). Nello Stato Pontificio una prima tutela degli autori si ebbe con un Editto che nel 1826 assicurò loro la proprietà sulle opere letterarie e scientifiche pubblicate. 13 La Repubblica Cisalpina fu costituita nel 1797 per iniziativa della Francia, e comprendeva i territori della Transpadana e Cispadana, quelli già veneziani tra Adda e Mincio e la Valtellina. 14 Questa legge é evidenziata in: Franchi, “Leggi sui diritti d’autore” p. 72-73.

Anteprima della Tesi di Andrea Matteo Formica

Anteprima della tesi: Analisi comparata del diritto d'autore in Italia e in Francia, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Andrea Matteo Formica Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6222 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.