Quotidiani on-line in Spagna: analisi e confronti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Si tratta di un servizio aggiunto dei quotidiani digitali, basato fondamentalmente sulla tecnologia “push”, che sostituisce l’attuale sistema in cui l’utente “tira” a sé l’informazione, con un altro dove è l’informazione a essere “spinta” verso l’utente. L’utente ha la possibilità di selezionare tramite un modulo che compare nel sito, gli argomenti su cui vuole essere informato, per ricevere successivamente tramite posta elettronica solo le notizie relative a tali argomenti. Nel quarto capitolo invece, viene condotta un’analisi di tipo differente. Se finora era stata presa in esame solo la versione digitale, prendendo come campioni diverse testate, in questo caso vengono trattate unicamente due testate giornalistiche perché si possa procedere all’analisi nella duplice veste, cartacea e digitale. La scelta di condurre uno studio comparativo di questo tipo è sembrata opportuna per capire quali potessero essere le differenze all’interno dello stesso prodotto, ossia la testata giornalistica, dell’informazione fornita su un supporto piuttosto che sull’altro. L’interesse nasceva dalla necessità di capire la modalità di costruzione del quotidiano digitale in relazione al quotidiano tradizionale, studiandone i contenuti informativi. La scelta è caduta su due testate giornalistiche: “La Vanguardia” ed “El País”. “La Vanguardia” è il quotidiano con maggior diffusione nella regione catalana; è di stampo conservatore, ma principalmente catalano, attualmente al quarto posto nelle statistiche relative alle vendite nazionali. La sua versione digitale è comparsa in Rete per la prima volta nel 1995; da questa data ha seguito una linea di sviluppo tale che la sua versione on-line, aggiornata continuamente nell’arco della giornata, è riuscita a stare ai passi con il progresso delle tecnologie web di questi ultimi anni. “El País” è invece il quotidiano con maggior diffusione in Spagna, si caratterizza per essere stato il primo quotidiano di stampo democratico, avendo fatto la sua prima comparsa nell’anno 1976.

Anteprima della Tesi di Gaia Cortese

Anteprima della tesi: Quotidiani on-line in Spagna: analisi e confronti, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Gaia Cortese Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2487 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.