La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

INTRODUZIONE La motivazione a svolgere questo lavoro è nata dall’attrazione e dall’interesse che nutro verso la tecnologia, ma in particolare dal mondo virtuale e di grande potenzialità di Internet. Questo può spiegare come mai abbia scelto un Professore di Informatica per svolgere l’elaborato finale in una Facoltà di Economia, ma non chiarisce però il fatto che il lavoro sia basato principalmente su aspetti economico- aziendali. Lo studio dell’organizzazione aziendale ha sempre suscitato in me una forte curiosità, in modo particolare la gestione delle Risorse Umane. Ciò mi ha spinto, durante gli studi universitari, a frequentare alcuni seminari tematici denominati “Colloquia”, organizzati dall’ASAM (Associazione per gli Studi Aziendali e Manageriali) presso questa Università. Essi mi hanno aiutato a sviluppare uno studio fondato sulla maggiore risorsa che un’azienda possiede: la conoscenza. Il collegamento tra Conoscenza, Risorse Umane e Internet è confluito nell’argomento di questo lavoro. L’elaborato analizza l’utilizzo della Rete come un possibile canale per acquisire e formare le Risorse Umane da parte di un’azienda, mediante lo sfruttamento di due nuovi processi offerti dalle nuove tecnologie: e-Recruiting ed e-Learning. Si deve precisare che le Risorse Umane, rientrando nel più ampio concetto di Capitale Intellettuale, sono costituite dalle persone che prestano il loro sapere, la propria conoscenza e la propria opera, all’interno dell’organizzazione di un’azienda, grande o piccola che sia. Il lavoro è introdotto da un capitolo sulla conoscenza, nel quale si tratta del processo di formazione di questa (dati, informazione, conoscenza) e della distinzione formulata da M. Polanyi, tra conoscenza tacita ed esplicita. Con una trattazione dell’argomento a livello aziendale, si è vista la principale teoria inerente la conoscenza stilata dai due studiosi più famosi della materia: Nonaka e Takeuchi. Partendo da una base filosofica giapponese opposta a quella occidentale, essi hanno elaborato un modello dinamico di creazione della conoscenza, mettendone in luce i vari aspetti manageriali e organizzativi.

Anteprima della Tesi di Alberto Boletti

Anteprima della tesi: La selezione e la formazione on-line come supporto alla gestione del capitale intellettuale, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alberto Boletti Contatta »

Composta da 324 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3773 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.