La deodorizzazione dell'aria in impianti di trattamento dei reflui urbani: il caso del nuovo impianto di Sturla a Genova

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Per dare un’idea del livello di depurazione richiesto dalle diverse tabelle, si riporta in tab.3 uno schema comparativo tra i requisiti previsti per l’effluente rispettivamente dalle Tabelle 4, 5, e 6 della L.R. 43/95. Tabella 3 (Parametri in relazione alla L.R. 43/95) Parametro Tabella 4 L.R.43/95 Tabella 5 L.R.43/95 Tabella 6 L.R.43/95 Solidi sedimentabili mg/l 2.5 1 0.5 Solidi sospesi tot. mg/l Non più del 70% del valore a monte dell’impianto di dep. Non più del 50% del valore a monte dell’impianto di dep. 80 COD mg/l Nessuna prescrizione Non più dell’80% del valore a monte dell’impianto di dep. 200 BOD mg/l Nessuna prescrizione Non più dell’80% del valore a monte dell’impianto di dep. 80 E’ facile quindi vedere come all’aumentare del numero di abitanti serviti corrisponda un notevole aumento della complessità dell’impianto di depurazione richiesto per rientrare in quanto previsto dalla legge regionale. 1.2 L’impianto di depurazione di Sturla Il progetto esecutivo di ristrutturazione e potenziamento del depuratore di Genova-Sturla è del 1988. L’impianto risale, come primo intervento, al 1977, è completamente coperto, ed è dotato di un sistema di scarico a mare delle acque trattate. Nel 1989 fu dato corso ad un progetto di ristrutturazione ed ampliamento che, utilizzando una scogliera da costruirsi a mare per guadagnare l’area necessaria, avrebbe dovuto potenziare l’impianto stesso, adeguandolo a tecniche di trattamento più moderne e, soprattutto, tali da consentire all’acqua depurata di avere caratteristiche qualitative tali da rispettare la normativa

Anteprima della Tesi di Mattia Balconi

Anteprima della tesi: La deodorizzazione dell'aria in impianti di trattamento dei reflui urbani: il caso del nuovo impianto di Sturla a Genova, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Mattia Balconi Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4011 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.