Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mercati efficienti e bolle speculative: cicli economici, finanza e psicologia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 PARTE I SPECULAZIONE E CICLI ECONOMICI La speculazione è uno sforzo, con molte probabilità di fallire, di trasformare poco denaro in molto denaro. L’investimento è uno sforzo, con molte probabilità di successo, per evitare che molto denaro diventi poco denaro. Edward Chancellor Introduzione. Per capire cosa muove le valutazioni del mercato attuale e in che misura esso rispecchi la teoria dell�efficienza di cui parlano i testi di finanza, si deve procedere come fa uno scienziato che studia un fenomeno empirico. Innanzi tutto si devono analizzare lunghe serie di dati, in grado di definire i limiti all�interno dei quali questo fenomeno si manifesta, ed i comportamenti tipici che questo esibisce, di modo da poterli racchiudere in un modello. In secondo luogo, si devono individuare le componenti pi� anomale e le deviazioni dal modello. La storia economica � in grado di fornire un ritratto molto utile alla comprensione dei mercati, anche se bisognerebbe poi saperlo interpretare. Uno studioso attento infatti, dovrebbe essere in grado di dire in quali casi il mercato abbia fatto la storia, ed in quali casi l�abbia subita, ed ancora, quali comportamenti siano da ritenersi fisiologici e quali patologici.

Anteprima della Tesi di Marco Primavera

Anteprima della tesi: Mercati efficienti e bolle speculative: cicli economici, finanza e psicologia, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Primavera Contatta »

Composta da 201 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 22379 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.