Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il marketing collettivo nelle Pmi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

singolo, allora la percezione (valutazione) della qualità da parte del consumatore non può essere limitata ad una singola fase, ma si estende a tutte le fasi del processo. In quest’ottica la soddisfazione dei bisogni del consumatore non viene raggiunta solo dagli attributi del prodotto in senso stretto, ma dipende anche dal modo in cui le imprese coinvolte nel processo produttivo riescono a soddisfare i bisogni nelle singole fasi, grazie ad esempio alla logistica, ai servizi sul punto vendita, alle informazioni e in generale alla capacità organizzativa e reattiva delle imprese. La maggiore attenzione per gli equilibri sociali ed ambientali riveste dunque notevoli implicazioni per il sistema delle imprese, la principale delle quali consiste nel fatto che nel momento di studiare ed introdurre un nuovo prodotto (o di riposizionare o modificare un prodotto già esistente) sarà necessario considerare la natura delle materie prime impiegate, il modo e il luogo in cui, sono prodotte, le caratteristiche e l’impatto ambientale del processo di trasformazione, la salubrità del prodotto realizzato, le caratteristiche della distribuzione, fino al recupero dei residui d’uso. Altrettanto importante diventa così per le imprese la ricerca di alleanze con gruppi organizzati di consumatori, associazioni di volontari, con Istituzioni Pubbliche o Enti Locali; in tale modo il prodotto appare maggiormente ”garantito” gli occhi del consumatore e contemporaneamente viene qualificata l’immagine dell'impresa 2 . 2 Gios parla ad esempio di “orientamento al sistema”riferendosi all’opportunità per le imprese di “tener conto di nuovi fattori rappresentati dalle esigenze e dalle strutture dei diversi operatori che direttamente o indirettamente interferiscono con l’attività aziendale”[Gios, 1989, p.632], e soprattutto della necessità di “ricercare, a livello culturale, una nuova alleanza tra produttori e consumatori” [p.636].

Anteprima della Tesi di Maria Teresa Sardone

Anteprima della tesi: Il marketing collettivo nelle Pmi, Pagina 16

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Maria Teresa Sardone Contatta »

Composta da 191 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4119 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.