Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità penale delle persone giuridiche nel Nuovo Codice penale francese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Le pene inflitte alle persone morali, condannate sia in quanto complici che in quanto autori, erano lo scioglimento e l’interdizione di ricostituzione e la confisca del patrimonio. La terza aveva un contenuto in materia economica che ricalcava le prime due. I temperamenti da parte della giurisprudenza si concretarono in qualche decisione che ammetteva la responsabilità penale delle persone giuridiche per infrazioni “materiali”, represse “indipendentemente da qualsiasi intenzione” e il cui autore è designato dalla legge o dal regolamento in base ad una qualità giuridica, come quella di “proprietario” o di “datore di lavoro”, qualità che possono incombere su di una persona morale. Gli argomenti sostenuti contro la responsabilità penale delle persone giuridiche Gli argomenti addotti contro l’introduzione di questo principio possono essere raggruppati in quattro punti. Innanzitutto, un raggruppamento è una finzione giuridica, incapace di una volontà personale, condizione irrinunciabile perché sussista una responsabilità penale. Poi, in diritto civile, il riconoscimento giuridico del raggruppamento presuppone l’esistenza di un oggetto sociale, che non può in alcun modo consistere nella commissione dell’infrazione, in quanto, per definizione, le forme associative devono perseguire finalità riconosciute e approvate dall’ordinamento giuridico. Un ente non può essere destinatario di una pena, essendo questa, per sua natura, applicabile solo alle persone fisiche. E, infine, la responsabilità penale delle persone giuridiche è in netto contrasto con il principio della personalità delle pene, poiché essa finisce con il punire indistintamente i membri di un raggruppamento, anche coloro i quali non abbiano avuto alcuna parte nella realizzazione dell’infrazione. Argomenti a favore Dalla fine del XIX° secolo e per tutto il XX°, ciascuno dei precedenti argomenti è stato confutato da una parte sempre più importante della dottrina e in misura via via crescente.

Anteprima della Tesi di Carole Aurelie Ceoara

Anteprima della tesi: La responsabilità penale delle persone giuridiche nel Nuovo Codice penale francese, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Carole Aurelie Ceoara Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5629 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.