Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Benefici e costi dell'Unione Monetaria Europea: l'esempio di Gran Bretagna, Danimarca e Svezia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

perfezionamento del Trattato di Maastricht, definendo il Patto di Stabilità e Crescita a garanzia della disciplina di bilancio dei paesi partecipanti all’Unione Europea. Il consiglio ha approvato anche la struttura dell’ERM 2, il sistema di cambio che lega all’euro le valute dei paesi dell’Unione Europea che non partecipano all’Unione monetaria e due regolamenti che definiscono lo status giuridico dell’euro e le modalità per la sostituzione delle valute nazionali e dell’ecu con l’euro. Il 31 dicembre 1998 sono stati fissati i cambi fra l’euro e le valute dell’Unione Monetaria Europea e ha inizio così l’era della “Moneta Unica Europea”. Inflazione percentuale Finanze del governo, percentuale del PIL Rendita dei titoli di debito pubblico, percentuale annua Partecipazione all’ERM nel 1997 bilancio debito 1997 1998 1997 1998 1997 1998 1997 1998 1997 Danimarca 2.2 2.6 1.3 1.9 67.0 62.2 6.3 6.4 Si Austria 1.5 1.8 -2.8 -2.6 66.1 65.6 5.7 5.8 Si Belgio 1.7 1.8 -2.6 -2.3 124.7 121.3 5.8 5.9 Si Finlandia 1.2 2.0 -1.4 -0.2 59.0 57.3 6.0 6.0 Si Francia 1.3 1.5 -3.1 -3.0 57.3 58.2 5.6 5.8 Si Germania 1.8 2.1 -3.0 -2.6 61.8 61.7 5.7 5.8 Si Grecia 5.7 4.4 -4.2 -3.0 109.3 106.4 9.3 8.6 No Irlanda 1.5 1.8 0.6 1.2 65.8 59.2 6.3 6.1 Si Italia 1.9 2.2 -3.0 -3.7 123.2 121.9 6.7 6.4 Si Lussemburgo 1.6 1.7 1.6 1.0 6.7 6.9 5.8 5.8 Si Olanda 2.1 2.4 -2.1 -1.9 73.4 71.5 5.6 5.8 Si Portogallo 2.2 2.1 -2.7 -2.4 62.5 60.8 6.3 6.2 Si Spagna 2.0 2.2 -2.9 -2.4 68.1 66.5 6.3 6.2 Si Svezia 0.9 1.8 -1.9 -0.2 77.4 75.3 6.5 6.4 No UK 2.9 2.5 -2.0 -0.6 52.9 51.5 7.1 6.7 No riferimento 2.6 3.2 -3.0 60.0 8.0 8.0 Tavola 1: la conformità degli stati membri UE con i criteri EMU. Fonte: Commissione Europea, Ottobre 1997.

Anteprima della Tesi di Francesca Cinelli

Anteprima della tesi: Benefici e costi dell'Unione Monetaria Europea: l'esempio di Gran Bretagna, Danimarca e Svezia, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesca Cinelli Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4913 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.