Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione del linguaggio pubblicitario della Barilla (dal 1910 al 2001)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

emozionano, fanno sussultare il cuore dei consumatori. La visione e la relativa analisi dei vari spot citati, è stata resa possibile grazie ad una videocassetta facente parte dell’ARCHIVIO STORICO BARILLA, in cui sono stati tracciati i momenti più importanti della comunicazione televisiva Barilla. L’ultimo capitolo è un po’, il gran finale: la massima descrizione di un lavoro, quello della realizzazione della pasta, che va avanti da 125 anni ed ha ancora un grande futuro innanzi a sé. Nel diciottesimo capitolo, è stato analizzato lo spot della Barilla, realizzato, in occasione dei suoi 125 anni, dal duo BARICCO - WENDERS. Attraverso il sito internet, www.barilla125anni.it, è stato possibile visionare il duro ma estremamente emozionante lavoro che sta alle spalle di tale film pubblicitario: immagini leggendarie, passione per un lavoro che si compie con sapienza da oltre un secolo, valori d’un tempo che si mantengono integri. Il tutto realizzato attraverso la genialità di Baricco, famoso scrittore, e l’estro di Wenders, regista d’avanguardia e più volte premiato dalla critica per le sue opere. Forse proprio guardando quest’ultimo capolavoro firmato “Barilla”, si può realmente credere alle parole del Ceserani,

Anteprima della Tesi di Giuseppe Dicorato

Anteprima della tesi: L'evoluzione del linguaggio pubblicitario della Barilla (dal 1910 al 2001), Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Dicorato Contatta »

Composta da 315 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12839 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 45 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.