Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I quotidiani italiani e le votazioni del 13 maggio 2001: la campagna elettorale di Silvio Berlusconi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 4 formazione di opinioni, ma che abbia anche un buon successo presso il pubblico. La notizia deve rispondere a questa duplice funzione e nel corso del suo trattamento può quindi essere “manipolata” in molti modi. Innanzitutto ogni quotidiano, nel trattare gli eventi, li riorganizza, attribuendo loro un senso; delinea una “storia” che parte dagli avvenimenti e assegna un ruolo ai protagonisti. Ogni giornale, inoltre, agisce in una precisa direzione attraverso la selezione degli elementi da privilegiare nel resoconto, le scelte linguistiche, anche quelle che differenziano un giornalista dall’altro, le forme non verbali, come il carattere tipografico, la presenza di civette, la posizione nella pagina. Uno stesso evento assume caratteri completamente diversi se viene riportato in prima pagina o all’interno, corredato di un titolo evidente o posto tra altri articoli, se contenuto in una rubrica, se inserito all’interno di un contesto più ampio. Giornalismo politico in campagna elettorale La campagna elettorale dà luogo a diverse notizie di impatto sull’intera nazione, in genere seguite con particolare attenzione dai cittadini, che si pongono più facilmente in questo periodo alla ricerca di strumenti capaci di fornir loro informazioni. I quotidiani, a loro volta, riorganizzano le loro routine e dislocano diversamente le loro risorse per seguire la campagna elettorale ben prima del responso finale, mantenendo quindi un costante monitoraggio sugli avvenimenti politici. Lo sviluppo in Italia di un modello di giornalismo “pedagogico”, destinato a formare le coscienze più che a fornire informazioni, ha fatto comunque sì che

Anteprima della Tesi di Giorgia Fraizzoli

Anteprima della tesi: I quotidiani italiani e le votazioni del 13 maggio 2001: la campagna elettorale di Silvio Berlusconi, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giorgia Fraizzoli Contatta »

Composta da 539 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3449 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.