Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 IPv6 1.1 Introduzione Con IPv6 o IPng si indica il protocollo Internet di livello 3 di nuova generazione progettato dall’IETF (Internet Engineering Task Force) agli inizi degli anni ‘90 e divenuto standard nel dicembre del 1994 con la pubblicazione dell’RFC 1752 “The Recommendation for the IP Next Generation Protocol”, che ne definisce in dettaglio le caratteristiche. Esso è un protocollo pensato e progettato per venire incontro alle esigenze dello sviluppo della rete Internet e per risolvere i limiti che presentava il vecchio protocollo IPv4, facendolo così diventare l’unico protocollo utilizzato nelle reti del nuovo millennio. Tra le nuove caratteristiche introdotte le più importanti sono: 1) Una concezione estremamente semplice e razionale che permette di superare tutti i limiti di IPv4; 2) Uno spazio d’indirizzamento praticamente infinito; 3) La possibilità di autoconfigurare un host; 4) Un supporto efficace per la sicurezza e la mobilità dei nodi; 5) Una struttura maggiormente idonea al trasporto del traffico real-time. Tutto ciò realizzabile gradualmente e indolore, affermandosi come il protocollo in grado di eliminare la differenza tra le reti Internet e quelle Intranet. Il motivo per cui si è vista la necessità di creare questo nuovo protocollo risiede soprattutto

Anteprima della Tesi di Federico Dell'anna

Anteprima della tesi: Realizzazione e sperimentazione di un trial IPv6 con supporto della mobilità, Pagina 3

Diploma di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Federico Dell'anna Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 689 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.